2018Gran Premio Francia

Formula 1 | GP Francia 2018: la griglia di partenza

Doppietta Mercedes in Francia, con Lewis Hamilton che ottiene la prima posizione sulla griglia di partenza, conquistando la 75esima pole position della sua carriera!

Topics

Dopo dieci anni ritorna il Gran Premio di Francia nel calendario di Formula 1 e dopo ben ventotto anni si ritorna a disputare il GP sul circuito del Paul Ricard. Ci si aspettava una qualifica sotto la pioggia battente, dopo l’acquazzone verificatosi durante la terza sessione di prove libere, ma invece c’è stata soltanto qualche goccia di pioggia durante la Q2. Qualifica pessima, anzi notte fonda in casa McLaren e Williams che non superano il taglio e sono esclusi dalla Q2, insieme alla Toro Rosso di Brendon Hartley che partirà dall’ultima casella della griglia di partenza.

Ottima qualifica invece per Charles Leclerc che non solo si qualifica in Q3 per la prima volta in carriera, ma ottiene anche un eccellente ottavo posto sulla griglia di partenza. Esclusi dalla Q3 Esteban Ocon, Nico Hulkenberg, Sergio Perez, Pierre Gasly e Marcus Ericsson. Brutta qualifica sia per Romain Grosjean che durante la Q3 finisce contro il muro dopo aver perso il controllo della vettura, che per Kimi Raikkonen che per un errore è costretto ad abortire il giro e quindi deve accontentarsi della sesta posizione sulla griglia di partenza.

La Mercedes fa la doppietta, con Lewis Hamilton che conquista la 75esima pole position della sua carriera, grazie al crono di 1:30.029 e Valtteri Bottas che deve accontentarsi della seconda posizione, dopo aver provato a strappare la pole al compagno di squadra. Terza posizione per la Ferrari di Sebastian Vettel, seguita dalle due Red Bull, rispettivamente di Max Verstappen e Daniel Ricciardo. Ecco di seguito la griglia di partenza:

1 – Lewis Hamilton;
2 – Valtteri Bottas;
3 – Sebastian Vettel;
4 – Max Verstappen;
5 – Daniel Ricciardo;
6 – Kimi Raikkonen;
7 – Carlos Sainz;
8 – Charles Leclerc;
9 – Kevin Magnussen;
10 – Romain Grosjean;
11 – Esteban Ocon;
12 – Nico Hulkenberg;
13 – Sergio Perez;
14 – Pierre Gasly;
15 – Marcus Ericsson;
16 – Fernando Alonso;
17 – Stoffel Vandoorne;
18 – Sergey Sirotkin;
19 – Lance Stroll;
20 – Brendon Hartley.

Topics
Pubblicità

Sabrina Aceto

Mi chiamo Sabrina ho 27 anni e sono milanista sfegatata da quando sono nata. Quando meno me l'aspettavo, la Formula 1 mi ha stravolto la vita e grazie a Fernando Alonso e ad Ayrton Senna mi sono innamorata di questo magico sport. Avere due miti come loro è un vero onore ed essere Alonsista è pura magia! Il mio tifare per il pilota, agli occhi di molti mi rende una tifosa atipica, ma come dice il mio cantante preferito Nesli “Cosa diranno non importa, non conta più, perché alla fine ciò che resta sei solo TU!” Ed è vero, ciò che conta veramente sono le emozioni ed i valori che una persona riesce a trasmetterci, ciò che dicono gli altri non ha importanza.

Altri articoli interessanti