2018Dichiarazioni dei PilotiFormula 1Gran Premio Belgio

Formula 1 | GP Belgio 2018, Hamilton:”Ferrari è stata favorita in alcune gare, ma siamo riusciti a uscirne avanti.”

Con le qualifiche che si sono concluse sul bagnato, Lewis Hamilton si prende la pole ma sottolinea quanto sia stata difficile tale qualifica.

Topics

La qualifica è stata per 2/3 asciutta, invece in Q3 la pioggia è iniziata a scendere copiosamente e la strategia dei team è completamente saltata. Alla fine ha prevalso Lewis Hamilton e la sua W09, facendo una prestazione convincente in quel di Spa.

Così com’è successo nelle scorse due gare, la Ferrari si è dimostrata molto competitiva sull’asciutto, molto veloce nei settori dove conta maggiormente la potenza della power unit e la trazione (T1 e T2). Con la pioggia, però, i ruoli si sono invertiti e la Mercedes con un carico aerodinamico maggiore è riuscita a sfruttare al meglio la nuova condizione meteo.

Lewis Hamilton è soddisfatto della prestazione ottenuta, specialmente per il modo in cui è arrivata. Secondo lui la Mercedes domani potrebbe fare una grande prestazione, ma dovrà stare attento alle due rosse a Les Combes dove sono più veloci della W09.

Alla fine dell’intervista il quattro volte campione del mondo stuzzica la ferrari, dicendo che il team tedesco in molto piste non è stata la favorita, ma è uscita sempre avanti.

GP Belgio 2018, Hamilton:"Ferrari è stata favorita in alcune gare, ma siamo riusciti a uscirne avanti."

 

Le parole di Lewis Hamilton.

“Mi piace molto guidare sul bagnato, ma non credo di poter dire a parole quanto siano state difficili le condizioni oggi. Eravamo tutti in giro in punta di piedi.

Siamo passati direttamente da slick a Inters in Q3, il che significa che abbiamo fatto solo una manciata di giri per cercare di trovare il grip, capire quali parti della pista erano asciutte e quali bagnate. Sono sceso alla prima curva, poi alla dodicesima al giro successivo, quindi ho avuto solo un giro a disposizione per completare il lavoro, con la pista che ha iniziato ad asciugarsi negli ultimi minuti.

Sapevo di avere il passo, dovevo solo trovare il giusto equilibrio e che l’equilibrio è diverso in ogni curva. Amo guidare così. In realtà pensavo che avessimo avuto ragione nella lotta se fosse rimasta asciutta. Sapevo che sarebbe stata vicina, ma pensavo di avere solo il vantaggio di superare le Ferrari.

“Sono stati i favoriti per alcune gare, ma siamo riusciti a uscirne avanti. Il ritmo a lungo termine di Sebastian sembrava molto forte ieri, quindi domani potrebbe essere difficile. Non so se abbiamo abbastanza il ritmo per vincere, ma si può scommettere che ti darò tutto quello che ho.”

“Al primo giro si scende a Les Combes e sappiamo che le Ferrari sono velocissime in rettilineo, quindi dovremo vedere come andranno le cose domani”.

 

Topics
Continua la lettura

Nicoletta Floris

Studentessa di economia appassionata al mondo del motorsport (specialmente Formula 1 e MotoGP). Blogger della pagina Instagram laragazzadelmotorsport.

Aspetta! C'è dell'altro!