2019Dichiarazioni dei PilotiFormula 1Gran Premio Belgio

Formula 1 | GP Belgio 2018, Esteban Ocon: “È stata una giornata fantastica”

Il pilota della Force India ha conquistato un’incredibile terza posizione che domani cercherà di sfruttare al meglio

Topics

Favorito o meno dalla pioggia, oggi Esteban Ocon ha conquistato la terza posizione in qualifica, proprio dietro ai due top driver protagonisti della guerra al Mondiale.

Il pilota francese ha dichiarato che quella che si sta concludendo è stata una giornata fantastica, certamente inaspettata, che ha portato una ventata d’aria fresca e di motivazione all’interno del team.

Dopo tutto quello che è successo nelle ultime settimane, è un momento speciale e dovremmo goderne. Sono davvero orgoglioso di tutta la squadra, perché hanno tenuto alta la motivazione e hanno lavorato duro per darmi una macchina veloce oggi”.

Una monoposto veloce che ha regalato a Ocon la terza posizione a una scuderia che fino a pochi giorni fa non era nemmeno sicura di poter prendere parte al Gran Premio.

Le condizioni metereologiche hanno certamente giocato a favore del pilota francese, anche se Ocon ha dichiarato che la velocità della monoposto era buona fin dai primi momenti delle qualifiche, anche con pista asciutta.

Quando la pioggia ha iniziato a cadere, sapevamo che avremmo potuto ottenere un risultato migliore, ma sapevamo che non sarebbe stato semplice. All’inizio della Q4 abbiamo cercato di fare un giro con le slick, ma era impossibile e ho avuto grandi difficoltà a tornare ai box”.

Alla ricerca del giro perfetto, Ocon è tornato in pista montando gomme intermedie: nonostante un errore durante il primo giro di prova, il francese della Force India non si è demoralizzato e ha continuato a girare per ottenere un buon tempo.

Quindi, nel mio giro finale, ho cercato di stare tranquillo e ho chiuso in terza posizione. Sono così emozionato per la gara. Abbiamo una macchina veloce, soprattutto lungo i rettilinei e domani daremo il meglio”.

Topics
Pubblicità

Anna Vialetto

Mi chiamo Anna, ho 24 anni, laureata in Comunicazione e attualmente studentessa in Web Marketing & Digital Communication. Sono una ragazza determinata e testarda, con la passione per lo scrivere, i libri e gli anime. Nonostante le numerose cadute, cerco di trovare sempre il modo per rialzarmi e dare il meglio, per me e per la mia famiglia, punto di riferimento e fonte di ispirazione in ogni momento. La passione per la Formula 1 è iniziata circa durante gli ultimi anni dell’era Schumacher in Ferrari e, da quel momento, non mi ha più abbandonata. Il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo, la velocità sono tutti elementi che mi tengono incollata allo schermo e mi fanno venire la pelle d’oca. Il team a cui sono legata è Ferrari, con cui condivido gioie, dolori, rabbia, quasi come se vivessi in prima persona l’esperienza del Gran Premio: nonostante tutto, le emozioni che la scuderia e la Formula 1 riescono a regalarmi, sono qualcosa che è difficile spiegare a parole.

Altri articoli interessanti