DichiarazioniGran Premio Belgio

Formula 1, GP Belgio 2015: primo podio di stagione per la Lotus

Se le vittorie a ripetizione di Lewis Hamilton sono ormai la quotidianità, la sorpresa di giornata è rappresentata dal podio ottenuto da Romain Grosjean e dalla Lotus. Un risultato di grande importanza per il team di Enstone che si trova al centro di una complessa situazione finanziaria. Il pilota francese si è reso protagonista di un’ottima gara, fin dalla partenza, e nel finale si è trovato a giocarsi la terza posizione del podio lottando con Sebastian Vettel.

Il driver della Lotus, entusiasta al termine del Gran Premio del Belgio, è riuscito a salire sul gradino più alto del podio complice l’esplosione dello pneumatico posteriore destro di Vettel: «Ero molto vicino a Sebastian. Credo che sia stato molto sfortunato per la foratura – ha commentato mostrato grande sportività il francese della Lotus – Credo di aver fatto una delle mie migliori gare oggi, peccato solo per la penalità. Se fossimo partiti più avanti avremmo avuto una gara più semplice. E’ stato un weekend incredibile e non riesco ancora a credere di essere sul podio. I ragazzi del team hanno fatto davvero un grande lavoro».

Nonostante la gioia per la terza posizione, Grosjean non riesce a dimenticare quello che è successo proprio a Spa, nel 2012: «Ogni volta che parto per Spa ricordo sempre quell’episodio. A distanza di tre anni posso dire che quell’incidente mi ha fatto crescere. È il decimo podio della mia carriera, qualcosa di speciale. Questo terzo posto ha il sapore di una vittoria», ha concluso.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Un commento

  1. Il gradino più alto del podio? Semmai quello più basso! :D
    Comunque sia complimenti a Grosjean e alla Lotus, che spero eviti il baratro finanziario, perchè questa già disastrata F1 non può permettersi di perdere anche la scuderia che vanta le migliori livree sulle sue auto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio