DichiarazioniGran Premio Europa

Formula 1| GP Baku: Vettel “Fiero del team”, Arrivabene “Presto davanti”

Vettel si prende il secondo posto a Baku, sfilato in terza posizione dopo il via è poi riuscito a recuperare la posizione. Sfortunato Raikkonen, nonostante la grinta mostrata si è dovuto accontentare del quarto posto.
Le dichiarazioni in casa Ferrari:

Il tedesco si dice soddisfatto del lavoro svolto negli ultimi due giorni: “Venerdì non andavamo bene ma sabato siamo migliorati. Sono molto contento e fiero, come team abbiamo abbiamo tenuto la testa sul pezzo e abbiamo fatto la nostra gara. Sono sorpreso che non sia entrata la Safety, comunque una bella gara.”.

Rammarico dall’altra parte dei box per Raikkonen, il finlandese è ha dovuto anche scontare penalità durante la corsa.

“Il risultato finale è abbastanza negativo. Non so perché mi hanno dato questa penalità…lo fa una vettura e la penalizzano mentre lo fa un’altra e non succede niente. Capisco la regola di non passare la linea, ma questa regola è stupida! -ha spiegato il ferrarista- Inoltre, ho perso tempo con le vetture doppiate. Chi che dà queste penalità dovrebbe esporre le bandiere blu! In generale è stato un weekend difficile ma la vettura non era male in gara, speriamo nel futuro.

Riguardo l’ordine di scuderia di cedere la posizione a Vettel, Raikkonen ha commentato: “Non l’avrei fatto in quel punto perché mi ha rallentato molto, ma alla fine è andata così.

Arrivabene continua a rimanere fiducioso per il futuro ed è convinto che arriverà la tanto attesa vittoria.

Non mi sorprende il secondo posto di Vettel perché è un grandissimo campione e anche Kimi ha fatto molto bene oggi nonostante la penalità. La squadra sta lavorando benissimo, non siamo ancora davanti ma con forza e determinazione ci arriveremo.” ha terminato il team principal Ferrari.

Anna Polimeni

Mi chiamo Anna, ho 19 anni e vengo da Torino. La F1? la mia passione, il mio mito? Ayrton Senna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button