Dichiarazioni

Formula 1 | Esteban Gutierrez valuta proposte per il 2017

Esteban Gutierrez spera di poter definire il suo futuro in Formula 1 questo fine settimana, in occasione della gara conclusiva di Abu Dhabi

Il messicano Esteban Gutierrez ed il suo management stanno parlando con la Manor da un po’ di tempo, ma con il posto di Felipe Nasr alla Sauber tutt’altro che sicuro, un ritorno nella compagine svizzera non è da escludere per lui. Esteban ha già corso per la Sauber nel 2013 e nel 2014, passando poi alla Ferrari nel 2015 come riserva, al termine di una stagione in cui comunque c’erano stati diversi problemi con il team di Hinwil.

Tuttavia, recentemente ha ammesso di aver provato a ricostruire il rapporto con il team principal Monisha Kaltenborn: “quando arriverò ad Abu Dhabi, mi aspetto di sapere cosa farò l’anno prossimo. Come sapete, ci sono due posti disponibili alla Manor, quindi vediamo come procede la cosa. Ho incontrato Monisha in Brasile ed è andato tutto bene. Le piacciono i messicani e penso che probabilmente abbia bisogno di noi. E’ una buona squadra” ha aggiunto parlando della Sauber: “ovviamente ci sono state alcune situazioni complicate in passato, ma ciò che è fatto è fatto, il passato è il passato. C’è sempre la possibilità di fare la cosa giusta. Vediamo come andranno le cose d’ora in poi”.

Ha continuato la sua intervista a Motorsport.com ribadendo di non vedere futuro al di fuori del circus: esattamente, la mia priorità è rimanere in Formula 1, perché devo finire il mio lavoro qui. Come avete potuto vedere, ho tutto per stare qui. E’ davvero fastidioso non essere riuscito a dimostrarlo con i risultati e io sono affamato”. Tuttavia, ha chiarito che preferirebbe correre piuttosto che stare a guardare come in Ferrari nel 2015: Il mio target non è fare il pilota di riserva, preferisco guidare. Questo è quello che mi piace fare. Competere è quello che mi piace di più”.

Federico Crisetti

Mi chiamo Federico Crisetti ho 24 anni, sono laureato in Informatica attualmente studente Magistrale all’Università Statale di Milano. Appassionato di sport , soprattutto di F1, seguo questo sport H24, non perdo un singolo istante di ogni weekend o evento F1, come per tutte le mie passioni dedico tutto me stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.