2018Gran Premio Bahrain

Formula 1 | Cigarini operato a Manama: sta meglio e su Instagram ha tranquillizzato tutti

Topics

Arrivano buone notizie dall’ospedale BDF di Manama, dove è stato operato il meccanico della Ferrari Francesco Cigarini dopo lo sciagurato pit stop di Kimi Raikkonen, nel quale ha riportato una frattura esposta a tibia e perone della gamba sinistra. Il meccanico si stava occupando della posteriore sinistra, da cui poi è stato investito quando è scatta la luce verde (a dispetto del contrattempo accaduto) e Kimi è prontamente scattato. Qualcosa è andato storto proprio in quegli istanti, in quanto la gomma soft usata nello stint precedente è rimasta fissata, mentre tutte le altre tre gomme soft erano state sostituite con le supersoft come da prassi. Kimi è dunque ripartito con tre gomme supersoft e la vecchia soft rimasta fissata, per poi arrestare la vettura qualche istante dopo.

Su Instagram, Cigarini ha postato una foto dall’ospedale di Manama, dove ha tranquillizzato tutti. L’operazione è andata infatti a buon fine e la frattura esposta è stata immediatamente ridotta. “Surgery ok. I have to thank all the people worried for me. Hugs! L’operazione è andata bene. Voglio ringraziare tutte le persone che hanno chiesto di me e si sono preoccupate. Solo un grande GRAZIE. Abbracci” recita il post in inglese e italiano di Cigarini.

Intanto alla Ferrari è stata comminata una multa in denaro di 50.000 euro e la FIA ha aperto un’inchiesta sull’accaduto. I commissari tecnici vogliono vederci chiaro, dopo che gli unsafe release sono stati una costante in questo inizio di campionato. Ricordiamo infatti che già le due Haas avevano accusato problemi durante le soste di Magnussen e Grosjean in Australia, mentre lo stesso Raikkonen nelle FP2 era uscito dal pit con l’anteriore sinistra mal fissata. E anche nei test invernali, poco più di un mese fa, Alonso si era ritrovato su tre ruote mentre percorreva l’ultima curva di Barcellona. Per questo la FIA ha ritenuto necessario aprire l’indagine.

Topics
Continua la lettura

Luca De Franceschi

Sono Luca, studio Lettere e seguo la Formula 1 da una decina d'anni. Mi sono appassionato a questo sport durante l'era dei successi di Michael Schumacher con la Ferrari, per poi assistere alle prime vittorie di Fernando Alonso, Lewis Hamilton e Sebastian Vettel. A casa ho diversi DVD sulla storia di questo sport, che mi hanno fatto conoscere i piloti e le auto del passato. Ho anche la passione dei kart, sui quali ogni tanto vado a girare.

Aspetta! C'è dell'altro!