Formula 1, Carlos Sainz JR: «Vietato sottovalutare la McLaren»

formula-1-carlos-sain-jr-attenti-alla-mclaren-001

La McLaren potrà tornare velocemente a lottare per le posizioni che contano. Non sono pochi in giornalisti e gli addetti ai lavori che hanno puntato il dito sulla monoposto inglese, ed è anche il concetto espresso da Carlos Sainz JR, alla sua prima stagione di Formula 1. Il pilota della Toro Rosso, ha dichiarato di essere convinto che la McLaren, forse già in occasione del GP di Spagna, potrebbe effettuare un netto passo in avanti che, ipoteticamente, la porterebbe anche davanti alla STR10.

Proprio in occasione della prossima gara al Montmelò, in previsione il prossimo 10 maggio, la McLaren ha annunciato importanti cambiamenti. Oltre alla livrea, notizia non confermata ma che continua a impazzare su Internet, il team inglese porterà al GP di Spagna non solo un primo aggiornamento sostanziale a livello di power unit, che fino ad ora, invece, ha girato a regime limitato per sopperire ai problemi di affidabilità, ma vedremo anche importanti modifiche alla monoposto a livello aerodinamico: «In McLaren hanno bisogno di velocità di punta per fare la differenza sugli altri. È dall’Australia che corrono con un motore depotenziato, e in Bahrain, sono arrivati ai margini della top ten – ha commentato il pilota della Toro Rosso – A livello di vettura, non sono messi male. In occasione dei test, in più di un’occasione ho cercato di restare nella loro scia nelle curve, ma avevamo difficoltà a raggiungerli. La MP4-30 è sicuramente una monoposto ben bilanciata e dotata di enorme potenziale».

Ora tutta l’attesa è riservata proprio al quinto appuntamento del Mondiale, al GP di Spagna, quando a parlare sarà la pista: «Non mi sorprenderebbe, se riuscissero a portare 80 cavalli in più già al Montmelò. In un solo colpo potrebbero saltare davanti a noi», ha concluso.

Eleonora Ottonello
@lapisinha

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio