2019Formula 1

Formula 1 | Buon 50° Compleanno Michael Schumacher!

Buon Compleanno Michael! Un omaggio a Michael Schumacher, in occasione del suo 50° compleanno, attraverso i ricordi e le emozioni vissute.

Topics

A volte le parole non bastano. E allora servono i colori. E le forme. E le note. E le emozioni” cit. Alessandro Baricco. Una frase che ho trovato adatta a raccontare e iniziare questo piccolo mio omaggio a colui che in qualche modo mi ha aperto le porte della Formula 1 nel 1998, quando iniziai a seguire i Gran Premi e quindi le imprese di un pilota, Michael Schumacher che in quel periodo guidava una monoposto Rossa, la Ferrari e con la quale poi diventò protagonista di innumerevoli, indimenticabili gare, battaglie in pista, vittorie e persino Titoli Mondiali.

Formula 1 Buon Compleanno Michael SchumacherNon so esattamente cosa mi ha conquistato di lui, tanto da diventarne una sua tifosa, appassionata e che nonostante tutto non ha mai smesso di tifarlo. Forse il suo carisma, il suo talento, capacità di portare al limite la propria vettura anche quando questa non era al top ed in gare rivelatasi difficili, sfavorevoli e tentare il possibile pur di arrivare davanti o nelle migliori posizioni possibili, e quando le cose non andavano lo vedevo già a lavoro per cercare di sistemare, migliorare e tentare di riscattarsi la volta successiva, quindi dedizione totale al suo lavoro, alla squadra e precisione nel cercare di rendere tutto perfetto.

Sono già trascorsi 5 anni da quel dannato 29 dicembre 2013, quando connettendomi ad Internet, vidi le prime immagini e notizie di ciò che era accaduto: incidente con gli sci per Michael Schumacher a Meribel e grave ferite alla testa, tanto da dover essere ricoverato d’urgenza all’ospedale di Grenoble e da lì ha inizio il lungo calvario, non solo per Michael e la sua famiglia, ma in un certo senso anche per me, ricordo che quel giorno così come i successivi di averli vissuti con grande apprensione, emozioni, lacrime, preghiere e speranza.

Oggi Michael Schumacher spegne 50 candeline, e da sua grande tifosa vorrei cogliere l’occasione di questo spazio ed in qualche modo unirmi ai festeggiamenti, parlando un pò di lui, della mia grande passione. D’altronde come ho detto all’inizio, è stato lui e le sue imprese, a farmi iniziare a seguire la Formula 1 ed appassionarmi tanto da decidere di entrare in questa redazione, parlare, raccontare questa categoria e i suoi protagonisti: piloti, vetture, ecc.

Raccontare Michael Schumacher e ripercorrere le sue imprese e ogni momento vissuto in quel periodo, non è facile per me, non nego di aver spesso un nodo alla gola, segno che le emozioni vissute sono tuttora vive e ogni volta ritornano come se fosse la prima volta. Ricordo come se fosse ieri le lacrime versate quando ci fu l‘incidente a Silverstone nel 1999, e mi dispiaceva quando seppi della frattura alla gamba, l’intervento, e non vedevo l’ora di rivederlo nell’abitacolo della sua Rossa. Ho ancora impressa nella memoria, le emozioni vissute a Imola, alle prove libere del Gp San Marino 2001 quando mio fratello maggiore mi portò a vedere per la prima volta la Formula 1 dal vivo e quindi tra le altre vetture e piloti presenti, anche le Ferrari con a bordo Michael Schumacher e Rubens Barrichello. Un sogno che mi si avverava, felicità alle stelle ogni volta che quei bolidi molto rumorosi e veloci transitavano dinanzi a me, ricordo ancora il cronista dell’autodromo dire: “Schumacher è come un treno”, ed io che ad ogni passaggio urlavo: “Forza Michael”.

Formula 1 Buon Compleanno Michael Schumacher
© Giorgia Meneghetti

Emozioni che ho vissuto di nuovo anni dopo nel 2012 a Monza, anche se in quell’occasione non eri più un pilota Ferrari, ma Mercedes. Ringrazierò sempre, durante il Pit Walk, benché non sia riuscita ad avvicinarmi a lui perchè la gente era troppa, e per vederlo sono salita sul muretto della Mercedes,  riuscendo poi ad intravedere soltanto le sue braccia alzate e il sorriso, come per voler abbracciare tutta quella folla, e diretto verso loro a fare autografi, mi ha commosso ed emozionato, perchè ho visto una persona disponibilissima, gentile.

Oggi è una giornata speciale, sicuramente tutto il mondo della Formula 1, Maranello e la Ferrari, la Mercedes, e molti altri che hanno avuto a che fare lui, lo ricorderanno e gli renderanno omaggio, e continuando a dimostrargli il loro affetto con i soliti hastag #ForzaSchumi, #KeepfightingMichael.

Concludo Augurandoti Buon Compleanno Michael, e malgrado questo silenzio che da quel giorno abbiamo dovuto imparare a rispettare, convivere seppur con una piccola voglia di sapere come stai, sono sicura e voglio sperare che tu stia lottando come solo tu sai fare, cercando anche qui il limite e di cogliere ogni opportunità per andare avanti e alla ricerca di una vittoria, che in questo caso significherebbe guarigione, tornare ad una vita più normale possibile. Io in qualche modo te lo auguro, averti avuto come mito è ed è stato un onore immenso.

Topics
Pubblicità

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia nata nel 1986 residente a Fermo nelle Marche. Le mie passioni sono i cavalli e la Formula 1 che seguo dal 1998 appassionandomi a un certo Michael Schumacher e alla Ferrari. Negli ultimi anni, mi sono appassionata ad un altro pilota, Fernando Alonso, che apprezzo molto per le sue doti di guida, talento e il suo modo di approcciare una gara, una nuova avventura impegnandosi al 100%.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button