Blog LifeFormula 1

Formula 1 2023: prima gara in programma il 5 marzo in Bahrain

Appena conclusa la stagione 2022, la Formula 1 già mette in mostra la prossima stagione che partirà il 5 marzo con il GP del Bahrain e si concluderà ad Abu Dhabi il 24 novembre.

Combattuta, fino a un certo punto, la stagione 2022, la Formula 1 mette in chiaro che il circo sta già per tornare. Sono state rese note, infatti, le 24 gare in programma nel 2023, con qualche novità molto interessante come il GP di Las Vegas, per la prima volta tra i circuiti. Non dobbiamo dimenticare che, negli ultimi anni, grande interesse c’è stato, da parte degli Stati Uniti, nei confronti della F1 che, grazie anche alla serie “Drive to Survive” di Netflix, è diventata sempre più popolare negli USA.

 

Gli appassionati europei, invece, da anni appassionati di gare e scommesse Formula 1, non vedono l’ora di ritrovare una Ferrari ancora più competitiva, con Leclerc pronto a sfidare Verstappen dopo il secondo posto conquistato quest’anno. Le scommesse sulla Formula 1 sono, nella categoria Altri Sport, molto considerate dagli scommettitori abituali che, tra scommesse live e pronostici alla vigilia, sono molto divertiti dalle gare automobilistiche.

La Red Bull sarà ancora imbattibile nel 2023?

Con l’addio di Vettel va via una parte importante della vecchia guardia di piloti anche se va detto che, negli ultimi tempi, sono i giovanissimi a fare la differenza nei circuiti. Al di là dei già citati Verstappen e Leclerc abbiamo Sainz (ottimo secondo alla Ferrari quest’anno), Russell (che ha vinto il suo primo Gran Premio guidando una Mercedes) e Lando Norris (inamovibile prima guida della McLaren).

La Red Bull ha mostrato, nonostante la partenza sprint della Ferrari, di avere risorse tecniche molto importanti e un pilota, Max Verstappen, che sembra nato per vincere e che fa di tutto per vincere. Certo, se la Ferrari non avesse sbagliato tante strategie e se non ci fossero stati tanti ritiri prima del tempo, probabilmente avremmo visto un altro campionato.

Le gare in programma nella prossima stagione

Si parte, come abbiamo detto, con il GP del Bahrain il 5 marzo 2023 (un po’ prima del previsto). Si continua, poi, con il GP dell’Arabia Saudita il 19 marzo, il GP d’Australia il 2 aprile, il GP di Cina il 16 aprile, Baku il 30 aprile, Miami il 7 maggio, Imola il 21 maggio, Montecarlo il 28 maggio, Spagna il 4 giugno, Montreal il 18 giugno, Austria il 2 luglio, Silverstone il 9 luglio, Budapest il 23 luglio, SPA il 30 luglio.

Dopo la pausa estiva si riprende il 27 settembre con il GP d’Olanda, Monza il 3 settembre, Singapore il 17 settembre, Suzuka il 24 settembre, Qatar l’8 ottobre, Austin il 22 ottobre, Città del Messico 29 ottobre, San Paolo il 5 novembre, Las Vegas il 18 novembre e Abu Dhabi il 26 novembre (ultima gara dell’anno). Tornerà, quindi, la Cina, il weekend di Las Vegas è stato pensato completamente in notturna e ha trovato spazio anche il GP del Qatar. Interessante, dunque, e lunghissimo il calendario del prossimo anno che si presenta più intrigante e agguerrito che mai.

Redazione

News in tempo reale, classifiche aggiornate, foto e video delle gare, F1 live, piloti, team, Gran Premi in diretta web, e curiosità dal grande mondo della Formula 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio