Formula 1

Ferrari: filming day al Mugello il 23 giugno

La SF1000 tornerà a girare su una delle piste candidate a ospitare una tappa del mondiale 2020

In pista ci saranno ambedue i piloti ufficiali

Con l’avvicinamento al via iridato, previsto il 5 luglio in Austria, si ravviva anche l’attività in pista delle squadre. Dopo la gradita visita per le strade di Maranello di Charles Leclerc a bordo della SF1000 e i recentissimi test sul tracciato di Fiorano con la SF71H, la Ferrari ha pianificato un nuovo filming day su una delle piste che potrebbe ospitare una tappa iridata, ossia il Mugello. Sarà martedì 23 giugno che il Cavallino tornerà in pista con la monoposto 2020 sulle colline toscane, per il secondo filming day dell’anno dopo quello registrato a Barcellona durante il periodo invernale.

In pista ci saranno Leclerc e Vettel, quando mancheranno meno di due settimane all’appuntamento di Spielberg. E proprio su una pista candidata a ospitare un round del mondiale attuale, ossia la seconda gara italiana dopo quella – confermata – di Monza. In ballo, per la verità, c’è anche Imola, ma le ultime indiscrezioni indicano proprio il Mugello come principale favorita nel ‘ballottaggio’ contro la pista romagnola, per la maggiore facilità nel chiudere al pubblico l’impianto.

RITORNO IN PISTA

La Ferrari è la terza squadra, al momento, a poter girare con una monoposto di Formula 1 dopo il lockdown. Prima era stata la Mercedes ad aprire le danze, sul tracciato di Silverstone (9 e 10 giugno) con entrambi i piloti ufficiali e l’unico handicap dell’ultima giornata bagnata, quando al volante della W09 (i test privati con le vetture attuali sono vietati) c’era il campione in carica Lewis Hamilton. Nei giorni scorsi, invece, la Renault è scesa in pista sul tracciato del Red Bull Ring, sede dei primi due round iridati, con Ricciardo e Ocon. Anche la casa della Losanga ha dovuto ricorrere, per i collaudi, alla vettura del 2018.

Pubblicità

Luca De Franceschi

Sono Luca, studio Lettere e seguo la Formula 1 da una decina d'anni. Mi sono appassionato a questo sport durante l'era dei successi di Michael Schumacher con la Ferrari, per poi assistere alle prime vittorie di Fernando Alonso, Lewis Hamilton e Sebastian Vettel. A casa ho diversi DVD sulla storia di questo sport, che mi hanno fatto conoscere i piloti e le auto del passato. Ho anche la passione dei kart, sui quali ogni tanto vado a girare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button