2014

FACT, il progetto ciclistico di Fernando Alonso è fermo!

PIC465532811

Sono ormai due anni che se ne parla, un progetto che avrebbe dovuto concretizzarsi nel 2015, ma che forse non vedrà mai la luce. Per tutto l’anno si sono susseguite voci che avrebbero voluto il pilota della Ferrari, grande appassionato di ciclismo, a capo di un progetto a due ruote finanziato del fondo del Qatar NOVO Group Holdings, che avrebbe dovuto muovere i passi decisivi proprio in questo periodo dell’anno. Prima si era parlato di una squadra di ciclismo spagnola da far nascere sulle ceneri dell’Euskatel con Fernando Alonso in veste di owner. A distanza di un anno il progetto della FACT, il Fernando Alonso Cycling Team, sembra completamente naufragato come ha confermato lo stesso Paolo Bettini, il team manager.

Oltre all’ex allenatore della nazionale italiana, al progetto avrebbe dovuto unirsi anche Kiko Garcia mentre sul piano dei corridori si era fatto solo un gran vociferare: da Alberto Contador, designato come futuro leader dell’ipotetico team, allo stesso Peter Sagan, che proprio l’anno scorso, dopo i Mondiali in Toscana, era stato a Maranello in veste di ospite. Il ferrarista non si è ancora espresso sulla faccenda ma a confermare il dietrofront di Alonso ci ha pensato Paolo Bettini: «Sfortunatamente, il progetto di Alonso è stato completamente fermato per ragioni che non posso spiegare – ha detto l’ex olimpionico al sito procycling.no – Se in futuro ci saranno novità vedremo se ci saranno i margini per un mio coinvolgimento». Ora, in attesa di comunicazioni ufficiali, bisognerà capire se il progetto è naufragato completamente o se qualche porta rimane aperta.

Topics
Pubblicità

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora, ho 32 anni e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close