DichiarazioniFormula 1Mercato Piloti F1

Due piloti a rischio a causa della firma dei sogni di Audi

Sia Bottas che Zhou potrebbero perdere il loro sedile, in quanto l’attuale team Sauber vorrebbe aggiudicarsi Carlos Sainz

Carlos Sainz è nei sogni di Audi e ciò mette a rischio la carriera dei due attuali piloti del team

Prima del GP di Miami è stato annunciato l’arrivo di Nico Hulkenberg nel team Sauber, a partire dal 2025. Il che significa che per entrambi i piloti del futuro team Audi, Zhou e Bottas, c’è il rischio di rimanere a piedi. C’è purtroppo la possibilità che nessuno dei due rimanga parte del team, in quanto il sogno del team svizzero è un altro: Carlos Sainz. La sua carriera con Ferrari giungerà al capolinea al termine di questa stagione, dopo 4 anni trascorsi in rosso. Lo spagnolo è da allora alla ricerca di un sedile libero, e il nome Sauber è tra i favoriti.

Sainz è già in ottimi rapporti con Audi, che assorbirà Sauber a partire dal 2026, in quanto il padre, Carlos Sainz sr, è pilota della scuderia tedesca nel mondo del Rally Dakar. Secondo alcune voci, lo spagnolo avrebbe superato la scadenza imposta da Audi settimana scorsa ma, come riportato da PlanetF1, si tratta solo di speculazioni mediatiche.

Alunni Bravi: “Tutti vorrebbero Carlos Sainz”

Sauber non ha intenzione di chiudere le porte al numero 55 e Alessandro Alunni Bravi, team principal della scuderia, si è espresso valorizzandone i punti di forza. “Tutti sanno che se c’è un pilota di punta disponibile sul mercato, è sicuramente Carlos Sainz. Penso che tutti vorrebbero averlo in squadra, ha dichiarato. Si dimostra estremamente maturo: un buon pilota per sviluppare la vettura, ma allo stesso tempo molto coerente, molto forte sia in qualifica che in gara”.

“Ma sappiamo anche che il mercato non dipende solo da noi stessi, ma da diversi fattori. Sono tanti i team che stanno discutendo con i piloti, penso che ci siano diverse opzioni per la nostra squadra. Sicuramente valuteremo, ma ora che abbiamo annunciato Nico non c’è fretta di fare questa scelta”. Confermando che la Sauber è in trattative con Sainz, Bravi ha offerto qualche speranza ai suoi attuali piloti.

“Stiamo parlando con lui ma anche con altri piloti, compresi i nostri”, ha detto. “Proprio per questo non abbiamo fretta perché adesso ci siamo assicurati uno dei due posti, il che ci permette di avere più tempo. La decisione non è facile perché, ovviamente, abbiamo due buoni piloti, che sono con noi da tre anni e che stanno facendo un buon lavoro“. “C’è Carlos, ci sono altri piloti e dobbiamo capire, perché qui stiamo prendendo o una decisione che non avrà un impatto solo sul 2025 ma anche sul futuro del team ufficiale Audi”, ha concluso Alunni Bravi.

Bottas è il pilota più a rischio

Dei due piloti Sauber, Valtteri Bottas è quello che sicuramente sente maggiormente la pressione. Il finlandese è infatti alla sua dodicesima stagione in Formula 1 e si dichiara incerto sul suo futuro. “Il mercato piloti sta iniziando a muoversi, ovviamente, e anche questo ha senso. Hulkenberg è tedesco, e l’Audi ha dichiarato di volere un pilota tedesco. Vedremo cosa succederà, ha detto.

A partire dal GP di Miami, Bottas ha lavorato con un nuovo ingegnere di pista, Steven Petrik, che ha preso il posto di Alex Chan. Il finlandese non ha chiarito se il cambiamento fosse stato da lui approvato, ma ha fornito alcuni indizi su come la situazione in Sauber sia diversa. “Le cose stanno cambiando, alcuni cambiamenti saranno a lungo termine. Ovviamente non conosco tutte le ragioni che stanno dietro ogni decisione che, come ho detto, viene presa. La gente se ne va, la gente sta arrivando, questo è tutto”, ha concluso.

Di: Lavinia Masciocchi

Redazione

News in tempo reale, classifiche aggiornate, foto e video delle gare, F1 live, piloti, team, Gran Premi in diretta web, e curiosità dal grande mondo della Formula 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio