2019Formula 1Pirelli

Dal 2021 la FIA avvierà un sistema di controllo pressione degli pneumatici

Emerge un’altra novità importante sul nuovo regolamento del 2021: la Federazione controllerà la pressione delle gomme per tutto il weekend di gara

Topics

Il 2021 sarà una rivoluzione per la Formula 1

A partire dalla stagione 2021, la FIA introdurrà un sistema di controllo della pressione degli pneumatici uguale per tutti.

Dunque tra due anni nell’arco di un normale weekend di gara, la Federazione di occuperà di controllare all’incirca 200 gomme per ogni team, per assicurarsi che non ci siano scorrettezze.

Questa novità si aggiunge ovviamente a quella ancora più importante relativa alla nuova dimensione delle gomme, sempre a partire dal 2021. Gli pneumatici non saranno più della grandezza di 13″, bensì di 18″. Un cambiamento significativo.

Il sistema di controllo delle gomme, a detta della FIA, avrà non solo il beneficio di garantire il rispetto delle regole, ma anche di evitare che le monoposto vadano in pista con pressioni più basse rispetto ai limiti indicati dalla Pirelli.

Le dichiarazioni della FIA 

E’ previsto un sistema standard per monitorare temperature e pressioni delle gomme di F1 a partire dalla stagione 2021. L’obiettivo è rendere i dati relativi a pressioni e temperature delle gomme disponibili alla FIA e ai team con un livello di precisione standard. Inoltre, l’uso di un’unità di misura standard semplificherà il processo di identificazione delle gomme e il monitoraggio dell’utilizzo degli pneumatici“, ha spiegato la FIA.

La conferma definitiva sull’introduzione di questo sistema di controllo sarà presa entro il 4 ottobre. Ai team poi verranno consegnati i primi prototipi delle nuove gomme a febbraio del 2020. Inoltre la partnership con Pirelli durerà almeno fino al 2023, con la possibilità di arrivare fino al 2025.

 

Topics
Pubblicità

Luca Brambilla

Mi chiamo Luca, ho 20 anni, e sono uno studente universitario. La Formula 1 è da sempre una delle mie più grandi passioni e non mi perdo un weekend di gara dai tempi di Michael Schumacher. Sono tifoso della Ferrari, così come nel calcio sono tifoso dell'Inter, e penso che il tifo sia qualcosa di imprescindibile per appassionarsi davvero ad uno sport. Massima oggettività però ovviamente nel momento in cui scrivo articoli. Una delle mie ambizioni più grandi è quella di diventare giornalista sportivo per poter seguire sempre da vicino la Formula 1 e poter esserne parte io stesso.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button