eSportsFormula 1Gran Premio Vietnam

Button ritornerà per il campionato virtuale di Formula 1

Il britannico gareggerà di nuovo nella Classe Regina per il GP del Vietnam virtuale

Jenson Button, Campione del Mondo nel 2009, farà ritorno in pista con McLaren per l’evento virtuale organizzato da Formula 1

La Formula 1 ai tempi del Coronavirus: se non si possono fisicamente disputare le gare, la tecnologia arriva in supporto. Grazie al lavoro degli sviluppatori del gioco ufficiale di Formula 1, i piloti ora si danno appuntamento online per disputare i Gran Premi virtualmente. E con tanto di diretta Twitch, Facebook e Youtube. Per il secondo appuntamento di questo campionato online, Button tornerà temporaneamente alla categoria per competere nel GP virtuale del Vietnam, che si svolgerà effettivamente ad Albert Park, sede del GP di Australia.

Questo sarà ufficialmente il secondo round del campionato. Il primo Gran Premio, quello del Bahrain, si è concluso con la vittoria del cinese Guanyu Zhou. La connessione ha invece giocato un brutto scherzo al giovane Lando Norris che ha dovuto recuperare nuovamente il gruppo di testa a metà della gara, concludendo comunque la prestazione con un dignitoso quinto posto. 

I PROTAGONISTI SARANNO GLI ATTUALI PILOTI

Button competerà dietro lo schermo contro diversi piloti che compongono l’attuale griglia di Formula 1. Tra questi: Charles Leclerc, Lando Norris, George Russell, Nicholas Latifi, Alexander Albon e Antonio Giovinazzi. Un po’ preoccupato, l’inglese chiede ai giovani piloti anche una piccola “misericordia” nel suo debutto virtuale. Ma sicuramente saprà difendersi bene. Parteciperanno anche il campione di cricket Ben Stokes, l’ex pilota Johnny Herbert, il pilota Anthony Davidson e altri giovani talenti del motorsport come Christian Lundgaard, Louis Delétraz, Arthur Leclerc e Pietro Fittipaldi.

La gara si svolgerà questa domenica, il 5 aprile alle 21:00 CEST. Durerà circa un’ora e mezza e potrà essere seguito, come riportato sopra, sui canali YouTube, Facebook e Twitch ufficiali della Formula 1. Verranno fatte qualifiche, la gara e, al termine dei 28 giri previsti, sarà stilata una classifica finale. Non ci resta che aspettare lo spegnimento dei semafori virtuali, nell’attesa e nella speranza che il campionato reale possa ripartire in tutta sicurezza. 

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button