DichiarazioniFormula 1

Budget cap: la Red Bull c’è ricascata?

Dopo il limite superato nella stagione 2021, sembrerebbe che la storia potrebbe ripetersi per la squadra austriaca

Horner ha ammesso che Red Bull non è al 100% sicura di aver rispettato il budget cup nella stagione 2022: cosa comporterà?

Il Team Principal Red Bull, Christian Horner, ha ammesso in una recente intervista l’incertezza di aver rispettato le regole nella scorsa stagione :Non possiamo essere certi al 100%, ha dichiarato ad Auto Motor Und Sport. La scuderia ha già trasgredito le regole nella stagione 2021. Ha subito una sanzione di 7 milioni di dollari, una riduzione del 10% di utilizzo della galleria del vento e di simulatore.

A breve le squadre presenteranno i dati finanziari della scorsa stagione, con un extra del 3,1% concesso a causa della grossa inflazione mondiale, che ha portato il tetto massimo a $ 145,5 milioni. Ciò potrebbe aver portato Red Bull a trasgredire nuovamente le regole: “Dopo tutti gli aspetti che ci hanno portato a concludere il 2021, la stagione 2022 è stata il primo anno di una serie di regolamenti molto complicati ma siamo fiduciosi che dovremmo essere comodamente entro il limite. “

Horner sul caso budget cup: “Siamo fiduciosi”

La scorsa stagione ha portato il trionfo del team austriaco in entrambi i campionati, una stagione pulita dove il team non ha subito ingenti danni a seguito di incidenti o danni di motore. Motivi che potrebbero Red Bull a dormire sogni tranquilli:Per il 2022, la quantità di sviluppo che abbiamo fatto e in particolare i danni da incidente che abbiamo avuto sono stati significativamente inferiori. Fino a quando non si ottiene il certificato, niente è al 100%. Ma sarei molto sorpreso se non fossimo completamente entro il limite.”

Nel frattempo è stata presentata la nuova RB19, che stagione farà? E soprattutto il team austriaco potrà stare davvero sereno per la questione Budget Cup 2022? Tutte queste domande avranno delle risposte a breve, con una stagione che finalmente tra poche settimane prenderà finalmente il via.

Valeria Caravella

Valeria Caravella

La formula 1 è sempre stata una costante nella mia vita, sin da quando la guardavo a cavalcioni sulle gambe del mio papà. Ad oggi c'è la sto mettendo tutta per rendere la mia passione, il mio lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio