DichiarazioniFormula 1

Brown: “Nuovo regolamento a favore della McLaren”

Il CEO della scuderia di Woking crede che la prossima era della Formula 1 possa mettere in risalto i punti forti del team inglese

Secondo il CEO della McLaren Zak Brown il prossimo regolamento di Formula 1 potrebbe giocare a favore della scuderia di Woking

Budget cap e nuove linee guida per le decisioni future sono due dei punti salienti che compongono il regolamento in vigore dal 2022, e secondo Zak Brown tutto giocherebbe a favore della McLaren. “La nuova era della Formula 1 ci stuzzica nei punti giusti – ha dichiarato lo statunitense a Motorsport.com. “Certo, per via del budget cap abbiamo dovuto rinunciare a spendere un po’, ma nulla in confronto alle prime tre che ci superavano abbondantemente. La nuova governance restituisce potere alla FIA e alla Formula 1, potere che attualmente è esclusivamente nelle mani dei team”.

“Con il regolamento attuale alcuni team potevano modellare le cose a loro favore, questa cosa sarà neutralizzata. La distribuzione dei premi non ci influenza molto, ma renderà sicuramente lo sport più competitivo. Se noi adesso possiamo considerarci un big team, dovrebbe portare avanti contendenti attualmente più arretrate. Dal canto nostro, adesso abbiamo una chance di ricucire sulle squadre davanti. Secondo Brown il budget cap porterà all’incirca sei o sette team a sostenere il massimo della spesa possibile: “La AlphaTauri ha grandi fondi. Tengono la testa bassa, ma non credo siano a corto di risorse. Stroll investe molto, la Renault è al nostro livello“.

Avere sei o sette team che se la giocano alla pari è un’ottima cosa. Non solo credo che la McLaren possa aspirare al primo o al secondo posto a breve, credo anche che siano posizioni alla portata di sette scuderie. Non penso si possa escludere qualcuno dalla battaglia per il titolo, ma di nuovo penso sia un’ottima cosa per lo sport. Mi piacerebbe la competizione diventasse più come la IndyCar, dove i top team possono sì vincere il campionato, ma lasciando spazio anche agli altri. Vorrei campionati che si vincano con tre o quattro gare chiave, e non dominandone 14″.

Matteo Tambone

Mi chiamo Matteo, studente magistrale di Fisica presso l'Università Federico II di Napoli. Velista e windsurfer, mi piace considerarmi uno sportivo a tempo pieno. Appassionato di Motorsport in tutte le sue forme, seguo la Formula 1 da sempre ed è uno dei miei argomenti di discussione preferiti.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.