DichiarazioniFormula 1

Binotto: “Jock Clear affiancherà Mick Schumacher”

Il team principal della Ferrari ha rivelato che Jock Clear affiancherà il giovane pilota FDA che debutterà in Formula 1 la prossima stagione

Binotto ha affermato che Jock Clear affiancherà Schumcher nel 2021 per da aiutarlo nel suo debutto.

Questa stagione, Mick Schumacher è stato incoronato Campione di Formula 2, assicurandosi la promozione nella Massima Serie. Infatti, correrà il mondiale 2021 alla guida della Haas, team clienti della Ferrari, con la speranza di poter guidare in futuro la macchina rossa. A tal proposito, Binotto sembra avere le idee molto chiare sul futuro del giovane talento FDA. Infatti, il suo approdo in Haas sarà un vero e proprio trampolino di lancio che gli permetterà poi di entrare nel team di Maranello.

Ai colleghi di Racer.com ha così spiegato: “Mick Schumacher sarà un pilota della Haas l’anno prossimo. Tuttavia, il programma FDA non ha l’obiettivo di formare nuovi piloti di Formula1, ma piloti che un giorno potrebbero guidare per la Ferrari. Al debutto in Formula 1 è impossibile guidare subito una Ferrari, sarebbe una responsabilità troppo grande e servirebbe esperienza”.

“JOCK CLEAR AIUTERÀ MICK SCHUMACHER A MIGLIORARSI”

Ad affiancare Mick Schumacher nel suo debutto in Formula 1 ci sarà Jock Clear. Il veterano ingegnere è stato scelto dal team di Maranello per aiutare e a far crescere il giovane tedesco. Clear ha dimostrato già in passato di essere l’uomo giusto per questo compito. Infatti, ha svolto un ottimo lavoro preparando Leclerc al passaggio dalla Sauber alla Ferrari.

Mattia Binotto ha dichiarato: “Ho chiacchierato con Jock Clear nelle ultime settimane. Vorremmo assegnarli ancora il ruolo di allenatore per il piloti, non solo per Charles, ma anche per quelli che arriveranno in futuro. Jock è una grande persona e un grande professionista che è stato in Ferrari per molti anni. Quest’anno è stato un vero coach: un ingegnere che ha aiutato i piloti a migliorarsi in termini di guida e prestazioni”.

Ha poi aggiunto: “L’anno prossimo avremo Mick alla Haas che inizierà la sua esperienza in Formula 1, ma abbiamo ancora giovani piloti che gareggiano in Formula 2 come Robert Shwartzman. Non dobbiamo dimenticarci nemmeno di Callum Ilott, che l’anno prossimo sarà il nostro nuovo collaudatore. Il ruolo di Jock sarà quello di aiutare tutti questi piloti a sfruttare al massimo il loro potenziale”.

Seguici anche su Twitter!

Pubblicità

Chiara De Bastiani

Sono Chiara, ho 20 anni e studio scienze e tecniche psicologiche. Sono appassionata di motori e il mio amore per la Formula 1 è cresciuto piano piano insieme a me. Infatti, la seguo sin da quando ero piccolina, grazie a mio papà. Ho molte altre passioni e interessi che coltivo tra cui la danza, i viaggi, la montagna, la musica e l'arte. Sono un'inguaribile sognatrice che spera un giorno di poter lavorare in questo mondo fatto di passione, motori ed emozioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.

Utilizziamo servizi di terze parti per analizzare il traffico sul nostro sito e restare in contatto con i nostri visitatori. Vengono quindi trattati dati anonimi di navigazione e altri dati simili per mezzo di cookie, come indicato nelle nostre policy. Accettando l’uso dei cookie ci aiuti ad offrirti un’esperienza migliore con i nostri servizi.