DichiarazioniFormula 1

Alpine sotto shock: “Saputo solo a cose fatte”

Il Team Principal Otmar Szafnauer ha parlato del trasferimento di Alonso alla Aston Martin dal 2023

A parlare è il Team Principal Alpine, sorpreso dalla mossa di Alonso, dall’anno prossimo in Aston Martin

Pausa estiva iniziata col botto in casa Alpine. Fernando Alonso sarà infatti il nuovo pilota Aston Martin e sostituirà Sebastian Vettel a partire dal 2023. Non finisce dunque qui l’avventura dell’asturiano, che non sembra affatto interessato ad appendere il casco al chiodo alla veneranda età di 41 anni. Un retroscena sulla novità di mercato getta però qualche ombra sulla vicenda: dalle recenti dichiarazioni del TP di Alpine, si evince che il team non fosse al corrente delle intenzioni del proprio pilota due volte campione del mondo.

Alpine sotto shock: “Glielo avevo chiesto e ha negato

La notizia del passaggio di Alonso alla Aston Martin ha dunque colto di sorpresa anche la sua attuale squadra: “È stata la prima conferma che ho avuto“, ha dichiarato Szafnauer ai giornalisti, “Ovviamente, quando siamo nel paddock, ci sono tutti i tipi di voci e avevo sentito voci che l’Aston fosse interessata. Se senti che sono interessati, probabilmente è perché dietro ci sono state discussioni che hanno avuto luogo. Ma ero fiducioso che, anche con le discussioni, e non c’è niente di sbagliato nel guardarsi intorno, eravamo molto vicini. Quindi sì, la prima conferma che ho avuto è stato il comunicato stampa. Ho chiesto e mi è stato detto: ‘No, no, non ho firmato nulla’. Quindi sono rimasto un po’ sorpreso. Non gli ho parlato, dato che è su una barca, credo, nelle isole greche da qualche parte.

Szafnauer ha aggiunto inoltre che era quasi concluso un nuovo contratto con l’Alpine; a mancare, solo pochi dettagli, che sarebbero dovuti essere discussi durante i colloqui previsti nei prossimi giorni. Lo stupore è stato tanto. D’altronde, Alonso aveva già assicurato di non aver firmato con un altro team. Ma, data la sicurezza di avere più di un anno garantito sul suo contratto con Aston Martin, Szafnauer ha approfondito ulteriormente l’offerta che era stata presentata allo spagnolo: “Abbiamo offerto un contratto uno più uno“, ha confermato, “E abbiamo discusso con Fernando: ‘se l’anno prossimo in questo periodo sarai allo stesso livello, ovviamente, potremo continuare insieme. Ma penso che volesse più certezza indipendentemente dalla performance: ‘Voglio rimanere più a lungo.’ Penso che quello fosse il punto cruciale di fare uno più uno invece di due più uno o tre più uno o tre anni“.

Erika Mauri

Metà brianzola e metà romana, ho una Laurea Triennale in Lingue Straniere e una Laurea Magistrale in Linguistica, entrambe conseguite nella Capitale; da sempre amo scrivere e lavorare con la lingua italiana in tutte le sue forme. Mi definisco una persona dinamica, intraprendente, coraggiosa e amante delle sfide, faccio della mia capacità organizzativa e del problem solving due delle mie qualità migliori, insieme alla facilità di collaborare con altri in gruppo e a un pizzico di anticonformismo. Amo viaggiare e sono appassionata di tecnologia, spazio, cinema, musica, lettura e, ovviamente, di Formula 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.