DichiarazioniFormula 1

Alpine, rivoluzioni al vertice: arriva Szafnauer

La scuderia francese ha ufficializzato l’ingresso dell’ex-Team Principal Aston Martin nel proprio organico e non solo

Ufficiale, Otmar Szafnauer sarà il nuovo Team Principal della Alpine, mentre il francese Bruno Famin prenderà il posto di Executive Director

In una giornata già pregna d’eventi l’Alpine ha ufficializzato Otmar Szafnauer come suo prossimo Team Principal. Dopo l’addio dello statunitense alla Aston Martin le voci su un suo eventuale approdo a Enstone non si sono mai placate. Con un comunicato condiviso in giornata, oltre a dare il benvenuto a Szafnauer la scuderia francese ha rivelato anche che Bruno Famin prenderà il ruolo di Executive Director della Alpine Racing. L’ingegnere francese ex direttore di Peugeot Sport e Deputy Sport Secretary-General presso la FIA affiancherà così Davide Brivio.

“Il Team BWT Alpine F1 è lieto di annunciare la nomina di Otmar Szafnauer – si legge sulla nota condivisa sui canali ufficiali Alpine – come Team Principal e Bruno Famin come Direttore Esecutivo di Alpine Racing. Entrambi saranno alle dipendenze di Laurent Rossi, CEO Alpine. La nuova organizzazione è indirizzata verso l’ottimizzazione delle prestazioni del team mentre si prepara alle nuove regole tecniche introdotte dal 2022. L’arrivo di due professionisti degli sport motoristici di grande esperienza conferma l’ambizione del Team BWT Alpine F1: lottare per il campionato entro 100 gare dall’introduzione del nuovo regolamento”.

Il comunicato prosegue con un excursus sulle carriere dei due nuovi membri Alpine. In calce sono riportate le dichiarazioni di Szafnauer, Famin e Laurent Rossi.

Rossi: “Con Otmar e Bruno nel team avanziamo ad un nuovo livello per il 2022. Otmar porterà con sé la sua enorme esperienza nel motorsport e il suo desiderio di vittoria. La comprovata abilità di Bruno nel progettare tecnologie che fanno la differenza in pista e sulla loro conseguente applicazione su strada sarà di fondamentale importanza per il progetto e per Alpine tutta come brand”. 

Szafnauer: “Sono entusiasta di entrare a far parte del BWT Alpine F1 Team. Sono pronto a lavorare con tutti per raggiungere il nostro obbiettivo: portare la squadra a lottare per il Campionato entro le prossime 100 gare. Il mio focus è indirizzato sulla preparazione in vista della stagione in Bahrain. Come una delle tre case automobilistiche coinvolte nella Formula 1, Alpine ha gli strumenti giusti per raggiungere i proprio scopi. Non vedo l’ora di iniziare questo nuovo viaggio!”.

Famin: “È fantastico tornare a competere, e lo è ancora di più entrare a far parte di Alpine, con grandi ambizioni e capacità ingegneristiche uniche. Quella di Viry-Châtillon è tra le più grandi fabbriche a disposizione, non vedo l’ora di unirmi ai suoi straordinari talenti e di lavorare a stretto contatto con i vari team di Enstone, Dieppe, Les Ulis e Boulogne-Billancourt”.

Matteo Tambone

Mi chiamo Matteo, studente magistrale di Fisica presso l'Università Federico II di Napoli. Velista e windsurfer, mi piace considerarmi uno sportivo a tempo pieno. Appassionato di Motorsport in tutte le sue forme, seguo la Formula 1 da sempre ed è uno dei miei argomenti di discussione preferiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.