Formula 1Gran Premio Emilia Romagna

Alonso punta alla vittoria con tre jolly nella mano

Lo spagnolo, tranne a Baku, ha sempre chiuso la gara sul podio, esattamente come nel 2013

La stagione 2023 di Formula 1 è stata definita come una seconda vita, sportiva ovviamente, per Fernando Alonso. Lo spagnolo non ha mai nascosto di desiderare il conseguimento della vittoria numero trentatré

E proprio questo obiettivo non potrebbe essere troppo lontano per l’ex ferrarista. Anche se Alonso in questa prima parte di anno si è già portato a casa la bellezza di quattro podi su cinque gare, l’iberico vuole di più. Anche se la superiorità, e in particolar modo la velocità, della Red Bull è pressoché imbarazzante per tutti gli altri, il quasi 42enne tra le carte del suo mazzo fortunato ha la bellezza di tre jolly da non farsi scappare.

Per ora, Aston Martin si è mostrata la seconda forza del mondiale sebbene sia troppo presto per affermarlo. Ma Alonso ha le idee ben chiare su dove mettere il suo sigillo numero 33: “La nostra monoposto non è certamente la più veloce sui rettilinei, e sotto questo punto di vista dobbiamo continuare a lavorare. Ma si comporta molto bene in curva quindi posso dire che è su piste come quelle di Monaco, dell’Hungaroring o di Singapore dove abbiamo le maggiori possibilità di vincere“, ha raccontato l’iberico ai colleghi di Sky F1.

Mai così bene dal 2013

Alonso e Aston Martin sono stati i migliori degli altri in questa prima parte del Mondiale 2023 di Formula 1. Lo spagnolo, tranne a Baku, ha sempre chiuso la gara sul podio, esattamente come nel 2013, stagione alla quale risale la sua ultima vittoria nella massima formula automobilistica.
Si può dire di tutto dell’ovietense tranne che sia uno sciocco. Alonso sa benissimo che per vincere dovrà trovarsi sempre alle spalle della Red Bull per sfruttare ogni minima defaillance del team di Milton Keynes.

La RB18 è la monoposto più affidabile e veloce della griglia di partenza – ha proseguito Alonso – È eccezionale. Nel caso in cui debba esserci una crepa, dovremo essere sicuri di poterne approfittarne e fino a questo momento non abbiamo commesso errori.

L’obiettivo è chiudere dietro alle sole Red Bull

Il prossimo Gran Premio si disputerà a Imola, proprio questo fine settimana. Eppure, a praticamente tre giorni dall’inizio della prima sessione di prove libere l’evento potrebbe saltare a causa del maltempo che ha colpito duramente proprio quella parte d’Italia. Se in extremis, il GP di Emilia Romagna dovesse essere graziato, Alonso è pronto per la battaglia: Saranno molte le scuderie che porteranno a Imola novità interessanti. Il nostro obiettivo è chiudere la corsa davanti a Mercedes e Ferrari“, ha concluso.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio