Formula 1Mercato Piloti F1

Alfa Romeo Racing, aperte le scommesse sulla line up 2021

Secondo la stampa britannica, la scuderia sarebbe pronta ad accogliere Mick Schumacher, affidandogli il sedile ora occupato da Antonio Giovinazzi

Lo vedremo in pista durante il venerdì di prove libere al Nürburgring, ma per il giovane pilota tedesco potrebbero presto aprirsi le porte della Formula 1

Se ne parla da diverso tempo e sono molte le voci secondo cui Mick Schumacher sarebbe pronto a una carriera all’interno del Circus. Voci che non sono state né smentite né confermate, ma che hanno alimentato le notizie degli ultimi giorni. Voci, forse, alimentata anche dalla presenza del pilota sul tracciato del Gran Premio dell’Eifel del prossimo weekend. Tuttavia, la notizia bomba arriva questa volta dalla Gran Bretagna, da cui si urla a gran voce che Schumacher potrebbe sostituire Giovinazzi nel 2021, rivoluzionando la line up dell’Alfa Romeo.

Del resto, l’Alfa Romeo Racing ha una line-up attualmente formata da due piloti con un contratto in scadenza proprio alla fine del 2020. Kimi Raikkonen, ormai veterano della Formula 1, ha avuto il via libera dalla stessa scuderia. Il team ha sottolineato come il finlandese abbia la possibilità di scegliere in autonomia se rinnovare oppure no. Raikkonen spegnerà 41 candeline proprio questo mese, ma  la volontà di rimanere in Formula 1 sarà dettata dalla sua voglia di divertirsi, più che dalla sua età.

SCAMBIO GIOVINAZZI – SCHUMACHER?

Nonostante nulla sia ancora stato confermato, nessuna voce di corridoio ha visto come protagonista l’altro giovane pilota Alfa Romeo, Antonio Giovinazzi. Almeno, nessuna voce positiva. Secondo quanto afferma il giornalista inglese Lawrence Barretto, la scuderia starebbe pensando di non rinnovare il contratto al pilota italiano, ma di spalancare le porte proprio a Mick Schumacher.

Barretto, i cui pezzi vengono pubblicati anche sul sito ufficiale della Formula 1, ha affermato che il secondo sedile dell’Alfa Romeo sarà sicuramente affidato a un pilota Ferrari. Il nome più papabile sarebbe proprio quello di Schumacher, ma i piloti dell’Academy sono diversi: lo stesso Giovinazzi, per esempio. Ma anche Callum Ilott o Robert Shwartzman, entrambi coinvolti nel venerdì di prove libere di un Gran Premio di questa stagione.

In questo senso, il mercato piloti rimane comunque molto aperto. Oltre all’Alfa Romeo Racing, sono altre le scuderie che non hanno ancora confermato la loro line-up. Tra queste, anche la Mercedes. Risulta però improbabile che Lewis abbandoni la scuderia tedesca, per cui altre opportunità per i giovanissimi potrebbero arrivare da Haas, AlphaTauri e Red Bull. Al momento, sembra che almeno un sedile Haas e uno Alfa Romeo saranno occupati da un pilota di Formula 2. Ma le voci che si stanno susseguendo in questo periodo sono davvero molte e la verità si conoscerà solo nel momento in cui i team decideranno di comunicare ufficialmente le proprie scelte.

Pubblicità

Anna Vialetto

Anna è sinonimo di determinazione, concentrazione e curiosità. Ho sempre studiato e lavorato per rincorrere e realizzare i miei sogni, con l'obiettivo di concretizzarli in quella che è la mia più grande passione: l'automotive. La Formula 1 per me è parte integrante della mia personalità: il rombo dei motori, i sorpassi all’ultimo centimetro, la velocità delle monoposto. Ma soprattutto, tutto il mondo che sta dietro allo spettacolo in pista: l'organizzazione, la comunicazione, il marketing, l'energia...la stessa che, fin da quand'ero bambina, mi ha portata a coltivare questo grande amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Utilizziamo servizi di terze parti per analizzare il traffico sul nostro sito e restare in contatto con i nostri visitatori. Vengono quindi trattati dati di navigazione, indirizzi IP anonimizzati e altri dati simili per mezzo di cookie, come indicato nelle nostre policy. Accettando l’uso dei cookie ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.