DichiarazioniFormula 1

Addio Renault, inizia l’era Alpine in Formula 1

In un evento tenutosi a Parigi il gruppo francese ha introdotto il nuovo piano strategico, spiegando anche l’importanza della Formula 1 nel progetto. Poco dopo le pagine social del “nuovo” team hanno rivelato il nome della prossima monoposto vestita, per l’occasione, di una livrea speciale

Con la presentazione del nuovo piano strategico è stato ufficializzata anche l’introduzione di Alpine in Formula 1, per l’occasione è stato svelato il nome della nuova monoposto

Inizia l’era Alpine. Nella mattinata Luca de Meo, CEO del gruppo Renault, ha presentato a Parigi quello che loro stessi hanno chiamato “Renaulution“. Si tratta del nuovo piano strategico attuato dalla casa francese che vedrà, fra le diverse cose, la Formula 1 al centro del loro progetto motoristico. Tanto che poco dopo la mezzanotte di oggi la pagina Twitter dell’ex-Renault F1 Team ha cambiato veste preannunciando l’introduzione ufficiale di Alpine. L’italiano e Laurent Rossi, AD di Alpine Cars, hanno assicurato l’impegno del gruppo nella massima categoria ponendosi anche obiettivi importanti entro il 2025.

LA LIVREA 2021 GIÀ SVELATA?

Poco dopo i rinnovati account social hanno mostrato la A521, questo il nome della prossima monoposto, tramite alcune immagini. Per l’occasione la vettura è stata vestita di una livrea temporanea (principalmente nera in onore alla A500, il prototipo di Formula 1 datato al 1975), mentre quella ufficiale verrà svelata solo a febbraio. Anche Esteban Ocon e Fernando Alonso, i piloti che costituiranno dalla stagione 2021 la line-up del team, si sono dimostrati entusiasti tramite alcuni tweet.


Dare un’identità potente e specifica alla Formula 1, ma anche all’intero programma motorsportivo di Alpine, è una prova e una opportunità. La livrea presentata oggi è un primo richiamo al nuovo Alpine F1 Team.(…) L’emblema così ingradito di Alpine realizzato tramite il sistema grafico del tricolore è il principale simbolo del nostro brand. Il blu, il bianco e il rosso fanno riferimento ai colori della bandiera francese e britannica, cosa che è davvero importante per noi. Ma arriveranno ancora numerosi cambiamenti“, ha detto Antony Villain, direttore del reparto design di Alpine.

Silvia Quaresima

Il mio amore per la Formula 1 é sempre stato lì con me, fin da quando ho ricordo delle vittorie di Michael in rosso. Ma con il tempo è cresciuto così tanto che ora c’è voglia di esserne parte e di raccontarla.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.