Formula 1Presentazioni F1

Williams: svelata la nuova livrea per il 2023

Il team di Grove sfoggia un nuovo look, rinnovandosi così nell’aspetto e nello staff: sarà questa la stagione della svolta?

La Williams ha sfoggiato l’accattivante livrea opaca che adornerà la sua FW45 in questa stagione. Ma le sorprese non finiscono qui…

In una speciale cerimonia di inaugurazione presso la sede centrale di Grove nel Regno Unito, la Williams ha rivelato la sua nuova livrea. Alla presenza della line up, composta dal debuttante americano Logan Sargeant e dal pilota in carica Alex Albon è stato svelato anche l’approdo di un nuovo sponsor, insieme a diversi nuovi partner. Il team si affaccia alla nuova stagione, non solo con un pilota esordiente, ma anche con un Team Principal esordiente. Infatti James Vowles ha lasciato il suo ruolo di Motorsport Strategy Director alla Mercedes per prendere le redini della Williams. Ciò dopo che Jost Capito ha lasciato il suo incarico durante l’inverno.

Vowles inizierà la sua avventura a Grove il 20 febbraio, tre giorni prima che i piloti inizino i test pre-stagionali in Bahrain. La FW45 è pronta a scendere in pista a Silverstone il 13 febbraio. Il team ha confermato di: “aver colto l’opportunità per evolvere il concetto di sidepod sulla nuova vettura”. La Williams continua a essere motorizzata Mercedes per la decima stagione consecutiva. Il team di Grove ha anche promesso che la FW45 sarebbe stata più efficiente dal punto di vista aerodinamico rispetto al suo predecessore FW44. Ciò grazie a importanti modifiche effettuate al layout delle sospensioni anteriori.

Le parole della line up

Albon, uno dei migliori interpreti del 2022 nella sua prima stagione con la Williams, ha dichiarato: “Il team ha lavorato molto duramente l’anno scorso e durante l’inverno per affrontare alcuni problemi chiave della nostra monoposto, quindi non vedo l’ora di vedere cosa potrà fare la FW45. Ci saranno anche nuovi partner nel team quest’anno a cui dò il benvenuto. Sarà fantastico averli a bordo”.

Il pilota statunitense Sargeant, dopo un’impressionante stagione da rookie in Formula 2 lo scorso anno, approda alla corte del team di Grove nella massima categoria. E’ il primo americano a gareggiare in Formula 1, dai tempi di Alexander Rossi nel 2015 e ha affermato: “Sono davvero felice per l’inizio della stagione dopo quello che, per me è stato un lunghissimo inverno! Sono super motivato e abbiamo lavorato sodo. La monoposto mostra l’enorme impegno effettuato dal team, quindi non vedo l’ora di iniziare subito a Silverstone”.

Una livrea accattivante non basta, Williams dovrà stupire con i risultati

Il presidente del consiglio di amministrazione della Williams Racing, Matthew Savage, ha aggiunto: “Mentre la Williams Racing continua la sua trasformazione, siamo orgogliosi di svelare la livrea di quest’anno. Siamo entusiasti della vettura e non ringrazierò mai abbastanza l’intera squadra di Grove per il duro lavoro svolto per prepararsi al meglio per questa stagione. Sono lieto di accogliere nel nostro viaggio sia i partner nuovi che quelli esistenti. Con il nostro nuovo Team Principal, James Vowles, che si unirà a noi alla fine di questo mese, così come la nostra entusiasmante line up di piloti composta da Alex e Logan, la Williams Racing darà il massimo nel 2023”.

Albon e Sargeant sono entrambi pronti a dare una scossa alla FW45 a Silverstone il 13 febbraio sotto lo sguardo attento dell’ambasciatore della Williams e campione del mondo 2009 Jenson Button. Ciò prima che il team si trasferisca in Bahrain per i test pre-stagionali che si terranno dal 23 al 25 ​​febbraio. Che sia l’anno della svolta per il team di Grove?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio