2019Dichiarazioni dei PilotiFormula 1

Vettel: “La Formula 1 dev’essere meno complessa”

Il pilota tedesco della Ferrari critica l’attuale Formula 1

Topics

Sebastian Vettel critica la Formula 1 e non è la prima volta. In una recente intervista, il pilota tedesco ha criticato la complessità dei regolamenti vigenti nel Circus. Argomento ormai caro a molti addetti ai lavori, Seb in primis, ultimamente molto critico nei confronti di una Formula 1 lontana da quello che molti appassionati vorrebbero.

“La Formula Uno deve chiedersi cosa vuole ottenere”, ha detto il pilota della Ferrari. “Ha davvero bisogno di tutta questa complessità? Deve per forza mantenere il livello tecnologico così elevato e così incomprensibile per gli appassionati? O forse è meglio recuperare e puntare sull’entertainment e sull’aspetto sportivo? Se continua a non porsi queste domande il problema non si risolverà mai”.

“Se le regole della Formula Uno fossero contenute in due fogli A4 credo che ci sarebbe molto più divertimento e molto più margine di manovra in tutti i sensi. Così com’è, invece, tutto rimane troppo indefinito”, ha continuato il 4 volte Campione del Mondo, ancora scottato dalla recente penalità ricevuta dopo il Gran Premio del Canada, che gli è costata la vittoria poi andata a Lewis Hamilton.

Vettel non manca infine di criticare la guida di tutti giorni sulle nostre strade: “Se si osserva che strada stia prendendo la mobilità c’è da aspettarsi che il pilota possa sparire nel giro di due decenni. Ma non credo che questo possa aiutare il fascino e l’appeal della massima categoria del motorsport”.

Topics
Pubblicità

Christian Caramia

Mi chiamo Christian e ho 27 anni, vivo a Martina Franca (Taranto). Appassionato fin da piccolo di Formula 1, da bambino i miei idoli erano Ayrton Senna e Jean Alesi. Sono cresciuto prima con Michael Schumacher e poi con Kimi Raikkonen. Grazie a loro sono qui a scrivere di questo magnifico sport.

Altri articoli interessanti

Back to top button