DichiarazioniFormula 1Gran Premio Emilia Romagna

UFFICIALE: GP Imola a porte chiuse!

Dopo le anticipazioni di ieri, mancava ormai solo la conferma. Purtroppo non verrà concesso l’accesso al pubblico in occasione del GP dell’Emilia Romagna questo fine settimana

Il Governo non ha concesso deroghe nemmeno al Circus della Formula 1. La grave emergenza sanitaria che sta affrontano il nostro Paese impedirà quindi lo svolgimento dell’evento a porte aperte

Niente pubblico a Imola questo fine settimana. A seguito del nuovo Dpcm del 24 ottobre, anche la Formula 1 si è dovuta adeguare alle conseguenze dell’impennata dei contagi da Covid-19 in Italia. Il Sindaco della cittadina emiliana che sabato e domenica ospiterà la Classe Regina aveva parlato della possibilità di ridurre ulteriormente il numero di partecipanti. La richiesta non è però andata a buon fine. Il fitto dialogo tra Governo, Emilia Romagna e Imola ha portato alla decisione finale e ufficiale. Il GP di Imola si terrà dunque a porte chiuse!

 

View this post on Instagram

 

⚠️ BREAKING ⚠️Niente pubblico a Imola ️

A post shared by . (@f1world) on Oct 28, 2020 at 6:21am PDT

IL COMUNICATO DELL’AUTODROMO: GP IMOLA A PORTE CHIUSE

Qui di seguito, le parole contenute nel nuovo comunicato rilasciato pochi minuti fa dalla direzione dell’autodromo.
Imola, 28 ottobre 2020 – Formula Imola comunica che a seguito delle trattative Stato / Regione Emilia Romagna / Comune di Imola […] ha prevalso una valutazione estremamente prudenziale. Questo nonostante il programma di svolgimento dell’evento prevedesse una disciplina rigidissima di molteplici controlli sanitari e di sicurezza sia per quanto riguardava le vie di afflusso che di deflusso degli spettatori che hanno acquistato un titolo valido per un posto a sedere pre-assegnato ed opportunamente distanziato nel rispetto delle regole COVID-19 stabilite dal Governo Italiano in precedenza“.

E continua: “Il Comune di Imola ha provato a proporre fino all’ultimo misure di ulteriore contenimento del rischio sanitario, riducendo ulteriormente la capienza inizialmente concessa con deroga regionale dal Presidente Bonaccini alla metà del numero autorizzato, ma non vi è stata apertura alcuna a consentire lo svolgimento della manifestazione a porte aperte seppur nel rispetto di tali regole proposte […] L’organizzatore Formula Imola sta valutando […] le modalità di rimborso dei biglietti, che comunque avverrà entro il più breve tempo possibile“.
Per consultare il comunicato integrale, collegarsi al sito ufficiale dell’autodromo di Imola.

Pubblicità

Erika Mauri

Metà brianzola e metà romana, sono laureata in Lingue e attualmente studentessa magistrale di Linguistica applicata nella capitale; da sempre amo scrivere e lavorare con la lingua italiana in tutte le sue forme. Mi definisco una persona dinamica, intraprendente, coraggiosa e amante delle sfide, faccio della mia capacità organizzativa e del problem solving due delle mie qualità migliori, insieme alla facilità di collaborare con altri in gruppo e a un pizzico di anticonformismo. Amo viaggiare e sono appassionata di tecnologia, cinema, musica, lettura e, ovviamente, di Formula 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Utilizziamo servizi di terze parti per analizzare il traffico sul nostro sito e restare in contatto con i nostri visitatori. Vengono quindi trattati dati di navigazione, indirizzi IP anonimizzati e altri dati simili per mezzo di cookie, come indicato nelle nostre policy. Accettando l’uso dei cookie ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.