Formula 1

Tata Communications non sponsorizzerà più la Formula 1

L’azienda non finanzierà più il Great Circus. Un altro sponsor importante che lascia le corse automobilistiche dopo Allianz e UBS

Tata Communications, sponsor di lunga data della Formula 1,  ha scelto di chiudere la partenrship con il Great Circus. Si stima che negli 8 anni di collaborazione, Tata Communications abbia dato alla Formula 1 ben 20 milioni di dollari.

Abbiamo deciso di concludere la nostra partnership di marketing con la Formula 1 ed esplorare altre piattaforme che ci consentiranno di mostrare tutta la potenza dei nostri servizi digitali ai nostri clienti“, ha dichiarato un portavoce di Tata Communications. “Abbiamo iniziato questa partnership nel 2012 con la missione di trasformare digitalmente lo sport aumentando la consapevolezza delle nostre competenze di rete globale tra i nostri clienti aziendali“.

“Il nostro viaggio di otto anni in Formula 1, che ha riguardato oltre 150 gare, è stato incentrato sull’innovazione dello sport. Nel corso degli anni, abbiamo evoluto il nostro portafoglio di servizi e le nostre capacità e, poiché avevamo raggiunto ciò che ci eravamo prefissati di fare, riteniamo che sia il momento giusto per noi per concludere questa partnership di marketing“.

8 ANNI DI COLLABORAZIONE

Tata Communications è stata sponsor anche della Mercedes e della Williams, ma anche queste due partnership sono state interrotte: “Siamo orgogliosi del fatto che per otto anni abbiamo svolto un ruolo centrale nella trasformazione digitale della Formula 1 e del suo intero ecosistema: portare innovazione dell’organizzazione che gestisce lo sport; aiutare i campioni del mondo in carica Mercedes-AMG Petronas Motorsport a vincere; e lavorare con oltre 20 emittenti per portare l’azione a milioni di fan in tutto il mondo“.

Il nostro lavoro in Formula 1 ha anche spianato la strada a nuove relazioni con i clienti con emittenti leader come Sky e Star Sports – con cui restiamo impegnati. È stata una gioia e un privilegio far parte del più grande spettacolo sportivo del pianeta. Mentre la nostra partnership di marketing si è conclusa il 31 dicembre 2019, per ora continuiamo a lavorare con molti dei nostri clienti e partner di Formula 1 dietro le quinte“, ha concluso il portavoce della Tata Communications.

Va sottolineato il fatto però che la società non ha fatto la stessa scelta nei confronti della Moto GP, che continuerà al contrario a sponsorizzare.

Pubblicità

Luca Brambilla

Studente universitario all'università di Trento. Redattore presso F1world.it. Appassionato di giornalismo, cinema e sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button