DichiarazioniFormula 1

Symonds: “Alonso può trarre il meglio dai nuovi regolamenti”

Secondo il responsabile tecnico della Formula 1, il pilota asturiano data la sua saggezza e astuzia potrà fare la differenza meglio di chiunque altro, grazie anche alla sua innata versatilità

Pat Symonds, ingegnere della Renault negli anni in cui vinse il Campionato Mondiale, è una delle persone chiave nell’introduzione dei nuovi regolamenti per il 2022. Data la sua esperienza, è certo che Fernando Alonso sia il migliore per sfruttare al meglio il cambiamento normativo

Pat Symonds sottolinea la grande versatilità di Alonso, infatti crede che otterrà il meglio dai nuovi regolamenti sin da subito. “Tra i pregi di Fernando troviamo la velocità e la prontezza nel far fronte a qualsiasi situazione. Sarà il saggio e astuto asturiano a capire, per primo, come trarre il meglio dalla monoposto del 2022? Assolutamente si. Penso che sarà molto veloce nel lavorare con gli ingegneri per ottenere la migliore configurazione della monoposto”.

Ma anche per scoprire la differenza tra il comportamento degli pneumatici da 18 e 13 pollici” afferma l’ingegnere al podcast “Oltre la griglia”. Symonds osserva quanto il due volte Campione del Mondo sia attento e mira solo a concentrarsi sul 2022. “Non mi ha sorpreso vedere che ha già iniziato a guidare il team sottolineando l’importanza del 2022″ aggiunge.

“FERNANDO PUO’ DAVVERO FARE LA DIFFERENZA” SECONDO SYMONDS

L’ingegnere crede che Alonso con i nuovi regolamenti possa fare la differenza, dopo aver visto come ha imparato a ottenere il massimo dalla Toyota Hybrid al WEC. Oltre al fatto che tornerà in Formula 1 in modo più completo, il responsabile tecnico della Classe Regina del Motorsport sottolinea che l’asturiano scopre i dettagli molto prima degli altri piloti. “E’ stato affascinante avere le sue impressioni su come ha imparato a pilotare un LMP1, in particolare sulla rigenerazione di energia“.

“E’ riuscito a scoprire cose che gli altri piloti non avevano scoperto. E’ molto bravo nel cogliere i dettagli” dichiara. Le capacità di Fernando e il fatto che il 2022 sia un anno che eguaglierà tutte le squadre, sono fattori a suo favore. “Penso che la monoposto con cui gareggerà il 2022, sia buona per lui in quanto i nuovi regolamenti saranno un “ripristino” per tutti i team” conclude così Symonds.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button