DichiarazioniFormula 1

Sainz: “Sono tranquillo sul mio contratto”

Il pilota spagnolo della McLaren ha sostenuto che la diffusione del Coronavirus non abbia complicato la sua situazione contrattuale

La situazione creata dalla diffusione del Covid19 ha smosso l’intero Circus, in particolar modo i piloti con contratto in scadenza.

L’emergenza sanitaria mondiale, causata dal Coronavirus, ha cambiato le sorti del mondiale 2020. Alcune gare sono state cancellate e molte altre rimandate, senza sapere con certezza a quando. L’interruzione della Formula 1 ha numerose ripercussioni, ma in particolare esercita influenza sulle decisioni contrattuali di molti piloti con contratto in scadenza. Tra questi nomi, anche quello di Carlos Sainz che però ha ammesso di essere tranquillo riguardo la particolare situazione.

Lo spagnolo, infatti, dubita che la diffusione del virus possa complicare la situazione contrattuale e non ha paura che la sua posizione, o quella dei suoi compagni, possa essere messa a repentaglio.
Ai colleghi di Sky Italia, ha così commentato: “Il Coronavirus non complica la situazione contrattuale. Ora il mondo sta affrontando questioni più difficili e le priorità sono altre. La Formula 1 è fermata e anche queste discussioni sono ferme. Tutto è passato in secondo piano, ed è giusto sia così”.

SAINZ: “SONO TRANQUILLO, L’ANNO SCORSO HO DIMOSTRATO LE MIE DOTI”

Solo quando la crisi sarà risolta inizieranno le discussioni sui nuovi contratti, nel frattempo Carlos si è detto tranquillo a tal proposito.
Infatti, ha dichiarato: Dobbiamo aspettare che la vita torni lentamente alla normalità per affrontare il discorso, ma sono tranquillo. Quello che dovevo dimostrare l’ho fatto vedere l’anno scorso, inoltre, in Formula 1 conta l’ultimo risultato ottenuto. Abu Dhabi è stata la mia ultima gara e sono arrivato tra i primi 10, quindi va bene.

Durante la pausa invernale e i test pre-stagionali, nel paddock gircolavano voci su un possibile approdo di Sainz in Ferrari, ma lo spagnolo continua a fidarsi del progetto McLaren sostenendo di non vedersi in nessun altro team. Inoltre, sembra abbia già iniziato a discutere su un possibile rinnovo con il team di Woking.

Pubblicità

Chiara De Bastiani

Sono Chiara, ho 20 anni e studio scienze e tecniche psicologiche. Sono appassionata di motori e il mio amore per la Formula 1 è cresciuto piano piano insieme a me. Infatti, la seguo sin da quando ero piccolina, grazie a mio papà. Ho molte altre passioni e interessi che coltivo tra cui la danza, i viaggi, la montagna, la musica e l'arte. Sono un'inguaribile sognatrice che spera un giorno di poter lavorare in questo mondo fatto di passione, motori ed emozioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button