DichiarazioniFormula 1Gran Premio Abu Dhabi

Sainz: “Norris è un vero gentiluomo”

Lo spagnolo elogia l’atteggiamento del compagno di squadra dopo il podio di Interlagos

Il rapporto tra i due piloti Mclaren pare ottimo ed è lo stesso Carlos a confermarlo dopo la gara brasiliana

 

Il rocambolesco finale vissuto durante il Gran Premio del Brasile, ha permesso a Carlos Sainz di centrare il primo podio di carriera, un risultato che alla scuderia di Woking mancava dal 2015.

Lo spagnolo ha ammesso di essere rimasto colpito da Lando Norris, che si è congratulato con lui fin dal primo momento per il risultato ottenuto.

GRANDE SPORTIVITÀ

“Devo dire che Lando si è comportato come un gentiluomo tutto il giorno, aveva il sorriso stampato sul suo volto anche se sono sicuro che non è stato del tutto facile per lui“, ha detto Sainz a Motorsport.com.

“Ma era davvero felice per la squadra, felice per me, ed è qualcosa di bello da vedere. È un vero gentiluomo, anche se sembra un bambino!“, ha continuato l’ex Toro Rosso.

RISULTATO MERITATO

“È stato bello, penso che sia il miglior risultato possibile, perché un podio quando parti per ultimo non te lo aspetti. Ma onestamente, quest’anno siamo stati così tante volte migliori degli altri, che se nelll’unica gara in cui è accaduto qualcosa davanti non avessi ottenuto il podio, sarei stato molto, molto arrabbiato”, ha concluso il pilota spagnolo.

Pubblicità

Christian Caramia

Mi chiamo Christian e ho 28 anni, vivo a Martina Franca (Taranto). Istruttore di scuola guida nella vita, appassionato fin da piccolo di Formula 1 e del motorsport a 360 °.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button