Formula 1

Roberto Mehri difende Fernando Alonso: «Critiche ingiustificate!»

formula-1-merhi-anche-fernando-alonso-avrebbe-vinto-con-questa-ferrari-001

Il fine settimana appena passato in Malesia, ha segnato il vero debutto in Formula 1 di Roberto Merhi. Il pilota spagnolo, dopo il forfait della Manor in Australia, in occasione della gara di Sepang è riuscito a portare fino al traguardo la vettura. Eppure, il futuro di Merhi, che ha firmato un contratto per correre solo le prime gare della stagione, potrebbe essere più roseo dopo gli attestati di stima ricevuti da parte del Direttore Sportivo, Graeme Lowdon. Il pilota della Manor, in occasione di una lunga intervista rilasciata ai colleghi di Marca, ha voluto difendere il connazionale, Fernando Alonso, da una serie di critiche e insulti che hanno iniziato ad arrivare copiosi da parte dei tifosi della Ferrari e da pseudo esperti del settore, abilissimi nel cambiare opinione in base al colore della tuta.

«Tutte le critiche che sto leggendo in giro mosse a Fernando Alonso, sono davvero inutili e senza senso. Sinceramente nessuno si sarebbe aspettato un così grande salto in avanti da parte della Ferrari. La Formula 1 è uno sport molto complesso, alcune volte è una vera e propria lotteria – ha commentato il pilota spagnolo – Non trovo giusto che un Campione come Fernando venga criticato e deriso senza ritegno, chi sta attuando questa politica è ingiustificabile».

Anche il pilota della Manor, è dell’opinione che la McLaren, non appena risolverà i suoi problemi col motore Honda, potrà lottare coi migliori: «Il passo in avanti che la McLaren ha fatto dall’Australia alla Malesia è stato eccezionale. Sinceramente, in occasione della partenza a Sepang, ho pensato che avrebbe potuto accusare dei problemi visto che alle MP4-30 manca trazione. Purtroppo non è successo nulla di tutto questo – ha continuato – Sono rimasto sorpreso quando ho visto quanto è stata agile allo spegnimento del semaforo. A breve termine lotteranno coi migliori».

Eleonora Ottonello
@lapisinha

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.