Renault Sport F1, cambio al vertice: Jean-Michel Jalinier lascia la presidenza

La tensione era palpabile in casa Reanult, anche e soprattutto a causa delle continue lamentele da parte dei team motorizzati dai francesi. Cambi al vertice nel gruppo Renault Sport F1: Jean-Michel Jalinier ha dato le proprie dimissioni dalla presidenza del reparto sportivo di Viry Chatillon, per fare posto a Jérôme Stoll, in arrivo dal ruolo di Chief Performance Officer. Jalinier, che lavorava alla casa francese dal 1985, dal 2012 era a capo di Renault Sport F1 e, anche se ufficialmente si ritira in pensione, è molto chiaro immagine come il repentino addio a metà stagione sia stato dovuto al debutto poco felice della power unit Energy F1 Hybrid e ai continui conflitti con la Red Bull.

In appoggio a Stoll, dalla Caterham torna anche Cyril Abiteboul. Dopo che il team anglo-malese è stato rilevato da un gruppo di investitori arabi e svizzeri che hanno nominato come responsabile esecutivo Colin Kolles, il 37enne laureato presso l’Institut National Polytechnique de Grenoble, già parte del gruppo Renault nel 2001, rientra operativo nella casa transalpina col ruolo di direttore esecutivo.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.