DichiarazioniFerrari MediaGran Premio Spagna

Qualifiche Ferrari difficili a Barcellona, con una pista difficile da gestire

Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen hanno guadagnato rispettivamente la terza e settima piazza. Ancora difficili le condizioni della pista.

sebastian-vettel-gp-cina-2015

Non è il massimo partire dietro a Nico e Lewis, ma penso che il risultato di oggi sia tutto ciò a cui potevamo aspirare, quindi non posso che essere soddisfatto della mia qualifica. Il week end è stato un po’ più complicato rispetto agli ultimi per quanto riguarda il bilanciamento e la sensazione di guida. Aspettiamo di vedere come andrà la gara domani: abbiamo migliorato la vettura, ma le condizioni della pista non ci hanno aiutato particolarmente. Ci sono forti folate di vento che spostano la macchina in tutte le direzioni. Per quanto riguarda le gomme, forse la mescola è un po’ troppo dura e quindi non riescono a lavorare al meglio del loro potenziale. Sembra che la Mercedes faccia meno fatica e per questo il divario con loro sembra maggiore rispetto al solito. Penso che comunque domani saremo in condizione di metterli sotto pressione: la gara è lunga e con una buona strategia spero potremmo star loro vicini, considerando che abbiamo conservato un set di gomme nuove, come loro del resto. Noi possiamo sicuramente migliorare, come anche le condizioni della pista e questo potrebbe renderci più forti: faremo comunque del nostro meglio, come sempre.

Kimi RaikkonenFinora è stato più difficile di quanto avrei voluto e oggi ho avuto ancora qualche difficoltà, per qualche motivo la mia macchina scivolava. Dopo un venerdì difficile, insieme alla squadra abbiamo deciso di tornare al vecchio pacchetto perché volevo essere sicuro che le cose andassero bene. Sapevamo che poteva essere un rischio e che sarebbe stato difficile, ma non mi aspettavo un risultato come quello ottenuto oggi. In Q2 le sensazioni erano piuttosto buone, ma poi in Q3 è stato difficile, non avevo molto grip e non sono riuscito a fare un buon giro. Questo è uno di quei fine settimana in cui le cose continuano a non andare bene, oggi abbiamo anche perso un set di gomme Medium a causa del surriscaldamento di una termocoperta. Domani è un altro giorno e la gara è una storia diversa. Ovviamente non partiamo in una posizione ideale, ma abbiamo un buon pacchetto. Se facciamo una buona partenza da lì possiamo costruire la nostra gara, perché sono sicuro di avere la velocità per far bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.