DichiarazioniFormula 1

Piero Ferrari elogia Sainz: “È solido e veloce”

L’ingegnere e figlio del Drake insignito del premio ‘Mecenate dello Sport’, ha commentato la stagione della Scuderia e del pilota spagnolo al suo primo anno in Rosso

PIERO FERRARI PARLA DI CARLOS SAINZ, ELOGIANDONE LE QUALITA’. SUL FUTURO: “IL TEAM HA TUTTI GLI STRUMENTI PER TORNARE A VINCERE”

Mercoledì 29 settembre 2021, Piero Ferrari, vice presidente della Scuderia di Maranello è stato premiato del prestigioso Premio Internazionale ‘Mecenate dello Sport’, promosso dalla Fondazione Mecenate dello Sport – Varaldo Di Pietro. A margine della cerimonia, il figlio di Enzo Ferrari, indimenticabile fondatore dell’omonima azienda automobilistica, ha parlato della stagione di Formula 1 in corso, e in particolare sul nuovo pilota della Ferrari, Carlos Sainz al suo primo anno nel team, e reduce dal terzo posto al GP di Russia.

L’italiano ha sottolineato la solidità e velocità emerse in questi mesi di Carlos, qualità già noti negli ultimi due anni. Piero Ferrari osserva che la Scuderia ha tutti gli strumenti che le serve, per trovare la giusta direzione vincente nel futuro. E anzi già nel prossimo anno, con il cambio regolamentare, può avere la sua prima grande opportunità di tornare a vincere. Una nuova era, che promette di voler scombinare il carte a tutti i team.

Carlos Sainz sta dimostrando di essere un giovane solido e veloce. Abbiamo un’ottima squadra, per il futuro dove tutto cambierà, le carte si rimescoleranno. Inoltre, dobbiamo ricordare che ci saranno tanti limiti tecnici, legati al regolamento e il prossimo anno sarà tutto nuovo,” ha così dichiarato Piero durante la cerimonia di premiazione, riportato dal quotidiano La Gazzetta dello Sport.

PIERO: “CON CARLOS E CHARLES, GUARDIAMO AL FUTURO”

Piero Ferrari è consapevole che la Scuderia può contare sulle mani migliori, visto che Carlos Sainz e Charles Leclerc, attualmente rappresenta la coppia più equilibrata della griglia.

“Nel passato abbiamo costruito il nostro mito. Ora dobbiamo guardare al futuro e con Charles e Sainz, possiamo contare su una grande squadra,” ha così aggiunto Piero.

Oltre alla sua consistenza e velocità, Carlos Sainz ha mostrato la sua fame di vittorie durante la gara di Sochi. Lo si è notato soprattutto quando a metà gara, il suo ingegnere di pista, in radio gli comunicò che c’era la possibilità di lottare solo per la Top 5, dopo aver condotto la gara in testa per i primi giri, con Carlos che ha risposto: “Solo quinto?”

Carlos è alla ricerca della sua prima vittoria in Formula 1, in diverse occasione ci è arrivato vicino. Nella stagione 2021, il pilota della Ferrari è salito sul podio in tre gran premi. Speriamo che la Ferrari, possa presto permettergli di coronare questo suo sogno.

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. I suoi protagonisti: piloti, monoposto, team mi hanno letteralmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari un lavoro.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.