DichiarazioniFormula 1

Ocon: “Non voglio avere tensioni con Ricciardo”

Il pilota ex Mercedes non vuole ripetere le tensioni avute con Perez in Force India

Il team francese è chiamato alla riscossa dopo un 2019 deludente: in primis, l’obiettivo è trovare la giusta armonia tra i due piloti

Esteban Ocon rientra in Formula 1 con la Renault e sarà interessante vedere la sua relazione con Daniel Ricciardo. L’obiettivo è non ripetere gli attriti avuti in passato con Sergio Perez.

“Quello che è successo in Force India non è qualcosa che voglio rifare di nuovo”, ha detto Ocon, quando gli è stato chiesto da Autosport di confrontare la sua relazione con Ricciardo con quella avuta con Perez.

BRUTTA ATMOSFERA IN FORCE INDIA

Con Sergio non c’era una bella atmosfera. Non ha penalizzato la squadra, ma il rapporto tra noi non è stato buono. In pista ci siamo avvicinati troppe volte, è chiaro. Non è stato bello. Non è qualcosa che voglio fare di nuovo”.

Sicuramente l’atmosfera è molto meglio tra me e Daniel rispetto a quella con Checo. Quindi, penso che se potremo continuare a lavorare così, anche se sarà diverso in pista, andrà molto meglio, solo per tutti, solo per avere un’energia positiva e un ottimo ambiente di lavoro”.

RICCIARDO PENSA POSITIVO

Ricciardo ha affermato di non essere preoccupato. Sto utilizzando un approccio nuovo, ha detto l’australiano.

“Non voglio stabilire alcuna regola fin dal primo giorno, perché penso potrebbe creare una tensione. Sono preparato per la competizione, ma non sono preparato per il divertimento e i giochi. Se fuori dalla pista ci saranno distrazioni, allora mi occuperò di loro in quel momento; di sicuro avrò una mentalità aperta e positiva”.

Topics
Pubblicità

Christian Caramia

Mi chiamo Christian e ho 28 anni, vivo a Martina Franca (Taranto). Istruttore di scuola guida nella vita, appassionato fin da piccolo di Formula 1 e del motorsport a 360 °.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close