Formula 1

Nico Rosberg: «Schumacher competitivo dopo 3 anni di stop, nessuno come lui»

Nico Rosberg è cresciuto in Mercedes sotto l’ala del Kaiser tra il 2010 e il 2012. Il pilota tedesco, attuale leader del campionato piloti, ha recentemente rilasciato un’intervista alla stampa svizzera parlando di Michael Schumacher e di come lo stesso Nico, abbia vissuto quelle tre stagioni al fianco del pilota più titolato della Formula 1. L’ex ferrarista, nonostante la lunga riabilitazione che dovrà affrontare in Svizzera, è ancora supportato dalla Mercedes che nei giorni scorsi ha annunciato come onorerà fino alla fine il contratto firmato con l’ex-campione del mondo in qualità di uomo-immagine dell’azienda: «Michael è sempre stato corretto e leale in pista, e, molto probabilmente, nessun altro sarebbe riuscito a tornare dopo tre anni di stop ed essere così competitivo – ha raccontato il figlio d’arte – Purtroppo, in quel periodo la Mercedes aveva qualche debolezza di troppo: sono stati tre anni difficili, ma ora stanno pagando i dividendi».

Nico, che può contare su 11 punti di vantaggio sul compagno di squadra, Lewis Hamilton, e vincitore di 4 Gran Premi in questa stagione, è tornato sulla fatale caduta avvenuta sulle nevi di Meribel lo scorso 29 dicembre: «È stato un incidente terribile. Nemmeno io conosco con precisione le sue condizioni attuali. Chissà, forse potrà riprendere a fare sport in futuro. Non si può sapere. Ma spero che possa recuperare il più velocemente possibile», ha concluso Rosberg.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button