AmarcordFormula 1

Moss, la leggenda della Formula 1 è morto all’età di 90 anni

Colui che diede vita all’incredibile e prima storica rivalità del Circus ci ha lasciato, con il rimpianto di non aver ottenuto il tanto desiderato titolo iridato, a cui più volte si era avvicinato

Una delle grandi leggende della Formula 1, Sir Stirling Moss, è morto all’età di 90 anni. Spesso indicato come il più grande pilota che non ha mai vinto il Mondiale Piloti, l’inglese ha disputato 66 Gran Premi dal 1951 al 1961

Moss ha gareggiato con scuderie del calibro di Vanwall, Maserati e Mercedes ed ebbe la sfortuna di essere lo storico rivale di Juan Manuel Fangio. Sfortuna che gli costò ben tre titoli iridati, ma che diede vita alla prima storica e incredibile rivalità del Circus. Nella sua carriera decennale, il britannico ha ottenuto 16 vittorie, alcune delle quali si collocano tra le più iconiche nella storia di questo sport. Le sue vittorie del 1961 a Monaco e in Germania, spesso sono infatti state classificate tra le più belle di tutti i tempi. Ricordato da molti per la sua eccellente tecnica e innata versatilità, Moss era infatti anche un abilissimo pilota, in categorie differenti dalla Formula 1.

PASSIONE INFINITA PER IL MOTOSPORT

Basta pensare alla vittoria della Mille Miglia del 1955 su strade cittadine. Disputò tale gara con Mercedes, a una velocità media di quasi 100 miglia all’ora.  A seguito di un ritiro forzato dalle corse (salvo un breve ritorno nelle berline negli anni ’80) dopo un grave incidente a Goodwood nel 1962, Moss mantenne comunque una presenza costante e attiva in Formula 1. Tra la celebrazione della gloria del passato e la partecipazione di eventi a tema, non ha mai nascosto la sua infinita passione per il Motorsport, prima di ritirarsi dalla vita pubblica nel Gennaio del 2018. 

Il mondo della Formula 1 si stringe attorno a questa iconica perdita, seppur le sue battaglie e insegnamenti rimarranno impressi nella memoria di tutti gli appassionati. Dalle parole che Lewis Hamilton gli ha dedicato in un post sul suo account Instagram ufficiale, traspare profonda ammirazione e stima per la leggenda che è stato. Oggi ci lascia un pezzo fondamentale del Circus, e l’intero staff di F1World non può che accodarsi nel mandare le più sentite condoglianze alla famiglia e agli amici di Lady Susie e Sir Stirling.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Today we say goodbye to Sir Stirling Moss, the racing legend. I think it’s important that we celebrate his incredible life and the great man he was. Saying goodbye is never easy and can be sad but he will always be here, in our memories and will always be such a huge part of British Motorsports Heritage. I certainly will miss our conversations. To be honest, it was such a unusual pairing, our friendship. Two people from massively different times and backgrounds but we clicked and ultimately found that the love for racing we both shared made us comrades. I am truly grateful to have had these special moments with him. Sending my prayers and thoughts to his family. May he rest in peace🙏🏾

Un post condiviso da Lewis Hamilton (@lewishamilton) in data:

 

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button