Formula 1Gran Premio Eifel

Mick Schumacher sull’Alfa Romeo nelle FP1 al Nürburgring!

La FDA nelle prossime gara darà spazio ai suoi piloti di mettersi in luce nel corso delle prove libere

Schumacher, Ilott e Shwartzman nelle prossime settimane avranno la possibilità di assaporare la Formula 1 a bordo di Haas e Alfa Romeo

 

Otto anni dopo l’ultima volta il nome Schumacher tornerà a comparire sul monitor dei tempi in un weekend di gara. Mick Schumacher, infatti, guiderà l’Alfa Romeo nel corso delle FP1 del prossimo GP dell’Eifel, al Nurburgring. In questa fase finale di mondiale comunque ci sarà spazio anche per gli altri ragazzi dell’Academy Ferrari. Callum Ilott sarà al volante della Haas insieme a Mick nelle prime libere in Germania, mentre Robert Shwartzman guiderà nel corso delle FP1 ad Abu Dhabi.

Sullo storico tracciato tedesco Mick Schumacher prenderà il posto di Antonio Giovinazzi, che tornerà guidare dalle FP2. Sarà un’emozione forte per il giovane tedesco, specialmente quando a pieno gas affronterà la mitica S dedicata al padre. “Sono felicissimo di avere questa possibilità nelle prove libere del Nürburgring”, ha raccontato Mick.

“Il fatto che la mia prima partecipazione ad un Gran Premio di Formula 1 si svolgerà davanti al mio pubblico renderà questo momento ancor più speciale. Ringrazio l’Alfa Romeo Racing e la Ferrari Driver Academy per avermi dato l’opportunità di avere un altro assaggio di F.1 un anno e mezzo dopo il nostro test in Bahrain. Nei prossimi dieci giorni mi preparerò bene, in modo da poter fare il miglior lavoro possibile per la squadra e ottenere alcuni dati preziosi per il fine settimana”.

Ferrari vuole che i suoi talenti siano pronti al grande salto

“Abbiamo voluto organizzare questo test per mettere i nostri tre talenti nelle migliori condizioni possibili per affrontare un evento che sarà comunque speciale per la loro carriera”, ha spiegato il direttore sportivo del Cavallino (nonché responsabile della FDA) Laurent Mekies, “Sarà utile per prendere confidenza con una vettura di Formula 1, ben più complessa di quella con cui sono abituati a gareggiare adesso. Siamo lieti che Haas e Alfa Romeo Racing offrano a tre giovani come Callum, Mick e Robert questa opportunità e colgo l’occasione per ringraziare entrambi i team. Crediamo molto nella nostra Academy, che ha già confermato con Charles Leclerc di poter dare alla Scuderia un pilota su cui costruire il futuro a lungo termine”.

I tre gioielli dell’Academy si ritroveranno a Fiorano dove avranno l’opportunità di fare un po’ di chilometri in vista dei prossimi impegni. Per Ilott e Schumacher comunque, non sarà una prima volta a bordo di una Formula 1. L’inglese ha percorso 41 giri sul circuito di Barcellona con un’Alfa C38, mentre il collega della Prema, ha girato in Bahrain con la SF90, compiendo più di 100 giri.

Per Mick Schumacher le FP1 in Germania saranno un vero e proprio addestramento in vista del prossimo anno: stando alle ultime indiscrezioni sembrerebbe certa la sua presenza nel 2021 in Haas. Per Ilott e Shwartzman probabile un anno da test driver.

Pubblicità

Gabriele Gramigna

Mi chiamo Gabriele, sono un ragazzo molisano e studio chimica all'università di Padova. Dal 2018 scrivo per F1World, cercando di trasmettere la mia passione per la Formula 1 in tutti i miei articoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button