Luca di Montezemolo: «Ecclestone deve lasciare la Formula 1»

formula-1-montezemolo-bernie-ecclestone-si-faccia-da-parte-001

Dopo la sua ospitata, pochi mesi fa, nel salotto di Bruno Vespa a Porta a Porta, Luca di Montezemolo è tornato a parlare di Formula 1. Secondo l’ex numero uno della Ferrari, il Circus deve necessariamente riformarsi, coinvolgendo non solo gli appassionati più abbienti, ma soprattutto i giovani, attraverso l’uso corretto dei sociale network. Montezemolo, che è stato eletto Presidente del gruppo Alitalia Sai, nel corso di un’intervista rilasciata alla rivista tedesca Manager Magazine, senza mezzi termini ha attaccato Bernie Ecclestone, invitando l’84enne a lasciare il suo incarico per il bene della Formula 1.

«Si dovrebbe pensare a un successo per Bernie, per il bene della Formula 1, dovrebbe farsi affiancare da esperti di finanze, marketing e del mondo digitale – ha sottolineato l’ex numero uno della Ferrari – Serve un piano chiaro e una strategia che arrivi al 2020 per garantire una transizione morbida. Per fare tutto questo servono, non solo buone scelte e partner chiave ma anche una severa e massiccia riduzione dei costi. In caso contrario, la situazione potrebbe diventare davvero grave per la Formula 1». Ma la vera chiave per risollevare questo sport passa dai giovani: «Il Circus deve migliorare anche sotto il punto di vista dello spettacolo ed essere più accessibile ai giovani attraverso i social network», ha concluso. Ecclestone è stato avvisato e ora non ci resta che aspettare la risposta che, siamo sicuri, non tarderà ad arrivare.

Eleonora Ottonello
@lapisinha

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio