2015

Lewis Hamilton snobba il cavallino rampante

In questi giorni, se si parla di Formula 1, il nome più ricorrente è quello di Lewis Hamilton, pilota britannico della Mercedes due volte campione del mondo.

Hamilton si sta dimostrando sempre più inarrestabile a bordo della sua freccia d’argento, proprio per questo tutti sono incuriositi dall’imminente rinnovo contrattuale che dovrà affrontare.

Molte sono le voci di corridoio che lo proiettano a Maranello per la stagione 2016, tuttavia lo stesso
Hamilton ferma tutti affermando: “Rinnovo? Lo firmiamo, lo firmiamo… Ferrari? Io corro per la Mercedes, lo faccio da quando avevo 13 anni. La Ferrari è davvero qualcosa di speciale ed entrare a far parte di un team del genere sarebbe davvero una vittoria. E’ una domanda scomoda: è come chiedere a uno sposato con una bruna se vuole andare a letto con una bionda, difficile dare una risposta.

E’ chiaro quindi che l’inglese non ha intenzione, almeno per ora, di cambiare team. Del resto la sua carriera è all’apice del successo, dopo la conquista del titolo mondiale la scorsa stagione, Hamilton sta confermando di potersi aggiudicare anche quest’anno la prima posizione nel mondiale piloti. La monoposto di Stoccarda risulta infatti essere nuovamente la migliore di tutto il paddock e l’accoppiata Hamilton-Mercedes sta facendo davvero la differenza.

Tuttavia la Ferrari non resta a guardare e, dopo ben 4 podi su 4 gare disputate, sta diventando sempre più insidiosa nei confronti della Mercedes.

Difficile capire a questo punto come si evolverebbe la situazione piloti all’interno dei team nell’ipotetico caso in
cui, Lewis Hamilton, decidesse di approdare a Maranello.
Quest’ultimo andrebbe sicuramente a rimpiazzare il collega finlandese Kimi Raikkonen che a sua volta dovrà cercarsi un’altra squadra.

E la Mercedes? Si ritroverebbe con una monoposto vacante…….

Topics
Pubblicità

Salvatore Merone

Studente di Economia Aziendale, con una passione spropositata per il mondo delle autovetture. Mi ritengo una persona molto precisa e adoro scrivere articoli riguardanti il mondo Automotive e Formula 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close