DichiarazioniFormula 1

Horner: “Verstappen e Red Bull ancora in lizza per il titolo”

Secondo il team principal della Red Bull, Christian Horner, Max Verstappen e il suo team sono entrambi in lizza per la conquista del titolo

Il team principal della Red Bull, Christian Horner, ritiene che Max Verstappen abbia ancora un’opportunità di vincere il titolo iridato di questa stagione, nonostante il gap di 37 punti dal leader.

Al termine del GP di Spagna, la situazione vede Lewis Hamilton leader del mondiale e Max Verstappen secondo a soli 37 punti, con la Mercedes che ha vinto 5 gare su 6, mentre l’inglese ha ottenuto quattro vittorie e il pilota Red Bull solo una nel GP del 70° anniversario a Silverstone.

L’OBIETTIVO TITOLO

La vittoria della Red Bull è avvenuta dopo aver costruito una prestazione impeccabile e aver attuato una strategia ottimale per portare al traguardo la monoposto dell’olandese, quindi Christian Horner ammette di essere ancora in lotta per il titolo:

“Si, siamo ancora outsider. Abbiamo ancora molta strada da fare, ma abbiamo ancora una possibilità. In passato abbiamo vinto gare grazie alla nostra strategia o approfittando di una “giornata di riposo” della Mercedes, ma guardando Silverstone, abbiamo vinto solo con le nostre forze”.

IL CAMBIO DI REGOLAMENTO

Attualmente Christian Horner rilancia la scommessa anche in vista del divieto del “party mode” in qualifica, nonché il vietare l’utilizzo di una mappatura di motore più spinto in qualifica per poi ridurre tale potenza in gara, proprio ciò potrebbe giovare il team di Max Verstappen:

Dobbiamo aspettare e vedere come funziona il divieto di diverse mappature del motore e dobbiamo continuare a migliorarci con la nostra macchina. Ora siamo completamente concentrati su questo, tanto più perché questo sarà anche il punto di partenza per il prossimo anno”.

Pubblicità

Ruggiero Dambra

Mi chiamo Ruggiero e sono un ragazzo pugliese di 23 anni, studente di giurisprudenza (presso l'Università degli Studi di Bari) e appassionato di Formula 1 fin da bambino. La mia "carriera" come editore inizia nel 2013 con la creazione di un piccolo blog dedicato inizialmente alla cronaca, per poi occuparsi di motorsport. Successivamente ho scritto per diversi siti riguardanti la F1, fino ad iniziare la mia avventura con F1world nel settembre 2018. Quando mi chiedono chi vincerà il mondiale secondo me, io rispondo: "Il migliore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button