Formula 1Gran Premio Sakhir

GP Sakhir, PL3: Verstappen al comando

Il pilota olandese della Red Bull ha terminato le FP3 in prima posizione, davanti a Bottas e Gasly

Nelle FP3 del GP di Sakhir Verstappen segna il miglior tempo

Nel buio di Sakhir piloti e team sono scesi in pista per disputare l’ultima sessione di prove libere, sfruttando i 60 minuti a propria disposizione per perfezionare l’assetto in vista di qualifica e gara. Il miglior tempo è andato a Max Verstappen. L’olandese, dopo essere stato autore di un testacoda, ha trovato col passare dei giri la quadratura del cerchio riuscendo a mettersi davanti a tutti. Alle sue spalle Valtteri Bottas e un sorprendente Pierre Gasly.

Nel solito gruppone di metà classifica emergono Ocon (4°) e Norris (5°), mentre non è riuscito a mettere insieme una prestazione competitiva George Russell, solo settimo, dopo che ieri aveva stupito tutti con i migliori tempi nelle prime due sessioni. Non si può fare a meno di notare, comunque, come in un circuito così breve i distacchi siano ovviamente molto contenuti. Dalla quinta posizione di Norris alla quindicesima di Vettel ballano meno di tre decimi. Sarà cruciale nella qualifica riuscire ad evitare per quanto possibile il traffico, di cui tutti si sono lamentati in questi giorni

Un weekend atipico quello del Gran Premio del Sakhir, con tante novità in pista. Da George Russell alla guida della Mercedes al debutto di Pietro Fittipaldi con la Haas e di Jack Aitken con la Williams. E proprio durante queste FP3 è arrivata una brutta notizia per il giovane brasiliano che sostituisce Romain Grosjean. Fittipaldi, infatti, dovrà scontare una penalità in griglia per aver sostituito il pacco batterie della sua power unit.

Fa ancora fatica a levarsi dalle zone basse della classifica la Ferrari. Leclerc è tredicesimo, Vettel quindicesimo. Il tedesco inoltre ha chiuso con qualche minuto d’anticipo la sua sessione. Sulla Ferrari del tedesco, infatti, è stata necessaria la sostituzione del motore per motivi precauzionali. Duro lavoro per i meccanici del Cavallino, che dovranno lavorare in fretta per permettere a Seb di disputare le qualifiche in programma tra meno di 2 ore.

Danilo Tabbone

Mi chiamo Danilo, ho 20 anni, vengo dalla Sicilia e studio all'Università di Palermo. La Formula 1 è la mia più grande passione, la seguo da quando ero bambino, e le emozioni che mi suscita sono parte integrante della mia personalità. Dal 2020 scrivo per F1world.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.