Formula 1Gran Premio Portogallo

GP Portogallo, FP3: Verstappen si candida per la pole

L’olandese termina il turno davanti alle due Mercedes; seguono Perez e la sopresa Alpine. Ferrari in sesta e settima posizione

Max Verstappen si avvicina alla qualifica del GP del Portogallo con i favori del pronostico: sua la FP3 inseguono, non da lontano, le Mercedes

Max Verstappen chiude al vertice la FP3 del GP di Portogallo, terza e ultima sessione di prove libere. Il pilota Red Bull precede di due decimi Lewis Hamilton, piazzatosi secondo a due decimi dalla leadership. Oggi pista più veloce ma è stato il vento il principale antagonista. Ferrari in sesta e settima posizione rispettivamente con Charles Leclerc e Carlos Sainz.

La Red Bull di Max Verstappen si candida per la pole girando in 1:18.489 nell’ultima sessione di prove libere del weekend. Seguono da vicino le Mercedes di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas. Tutti i piloti hanno trovato grosse difficoltà nell’ultima fase del turno, quando l’aumentare delle raffiche divento hanno rallentato la pista nell’ultimo settore.

OTTIMA ALPINE, FERRARI DIETRO MA NON LONTANE

Conferma la bontà della RBL16B Sergio Perez, quarto, davanti alla sorpresa del weekend Alpine. Esteban Ocon chiude il turno in quinta posizione, mentre Fernando Alonso ha visto cancellato il suo miglior crono che gli sarebbe valso la terza posizione. Seguono le due Ferrari in sesta e settima posizione.

Chiudono la top ten la McLaren di Norris (non nella stessa forma di Imola), l’AlphaTauri di Pierre Gasly e l’Alfa Romeo di Kimi Raikkonen. Dopo le grosse difficoltà evidenziate ieri, sembra aver ritrovato passo la monoposto di con base svizzera. Appena fuori dai dieci Yuki Tsunoda, che precede la McLaren di Daniel Ricciardo e la seconda Alfa Romeo di Antonio Giovinazzi.

Buon risultato per Mick Schumacher che precede entrambe le Aston Martin, rispettivamente in sedicesima e diciottesima posizione con Lance Stroll e Sebastian Vettel. Sembra davvero notte fonda per la scuderia di Lawrance Stroll. Alle 16:00 il via della sessione di qualifica, la terza dell’anno.

Samuele Fassino

Mi chiamo Samuele, ho 19 anni. Sono un grande appassionato di motori, specie di Formula 1 nella quale spero di lavorare un giorno. Oltre ai motori le mie passioni si estendono al calcio ed alla filosofia anche se, più in generale, mi piace tenermi informato su qualsiasi tema. Sono molto determinato e cerco sempre ottenere il massimo da ogni situazione.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.