Formula 1Gran Premio Monaco

GP Monaco, FP2: dominio del Cavallino

Charles in vetta alla classifica delle prime due prove libere. Replicherà domani?

Leclerc al comando delle FP2. Vittoria al GP Monaco già scritta?

Torrido venerdì quello di oggi a Montecarlo, dove ha preso il via la 79° edizione del GP di Monaco, settima tappa del Campionato 2022; nella giornata di oggi è stato Charles Leclerc a rimanere al comando alla classifica nelle FP2 con un tempo di 1’12”656, seguito da Sainz a soli 44 millesimi. Monaco resta un circuito leggendario, casa della Formula 1 e tappa fissa fin dal 1950 ma con le nuove vetture di quest’anno sorgono un po’ di dubbi. Le nuove monoposto sono troppo lunghe e ingombranti e in molti hanno fatto notare, piloti inclusi, di come sia diventato realmente difficile e pericoloso correre a Monaco. Nella prima delle due sessioni di prove libere abbiamo visto Leclerc posizionarsi al comando del suo circuito di casa mentre l’unico evento di nota è stato un problema all’MGU-K di Mick Schumacher.

Dopo la delusione di Barcellona Charles Leclerc torna a far sperare, Daniel no.

Nelle FP1 Charles ha ottenuto come miglior tempo 1’14”531, 70 millesimi davanti a Sainz mentre Hamilton prosegue la guerra con il suo team che sembra non comprendere il porpoising che Lewis continua a constatare e che come ha riferito in FP1 gli impediscono di guidare in maniera corretta, confermato dalla dodicesima posizione finale. In FP2 Ricciardo perde la sua monoposto e la mette a muro ma è in questa gara cruciale che Daniel deve dare il massimo per dimostrarsi al pari del compagno di squadra.

Riccardo ha già vinto qui in passato e domani dovrà realmente dare il tutto per tutto, soprattutto dopo le voci che lo vedono già lontano da McLaren. Dovrà almeno eguagliare il compagno in qualifica. Nel mentre, stupisce  Lando Norris che continua ad avere problemi di salute a causa della sua forte tonsillite che lo perseguita ancora oggi da Barcellona ma continua a combattere per i punti e si piazza in quinta posizione dietro le Red Bull. Ferrari e Red Bull restano quindi le due fuoriclasse a caccia dei titoli 2022 come ribadito nelle FP2 di questo venerdì del GP di Monaco. Con 110 punti, è Verstappen attualmente al comando della classifica piloti, dopo la vittoria a Barcellona che lo ha portato sopra Charles per soli 6 punti. Riuscirà il monegasco Charles a rompere la maledizione?

Valerio Vanazzi

Classe 1999. Laureato in Storia Contemporanea ma anche Perito meccatronico. Appassionato di cinema e motori, nonché grande tifoso McLaren. Da marzo 2022 redattore per F1world.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.