DichiarazioniFormula 1Gran Premio Italia

GP Italia, Ricciardo: “La giornata più importante è domani”

Il pilota australiano è terzo al termine della Sprint Qualifying sul circuito di Monza. Domani in griglia di partenza sarà in prima fila accanto a Verstappen

DANIEL RICCIARDO COMMENTA LA SUA SPRINT QUALIFYING A MONZA, 3° AL TRAGUARDO. DOMANI OCCUPERA’ LA PRIMA FILA CON VERSTAPPEN

Buona e inaspettata prova per Daniel Ricciardo, pilota della McLaren nella Sprint Qualifying, in occasione del weekend del GP Italia. In qualifica, l’australiano ottiene la 5° posizione. Alla partenza, sfruttando le varie opportunità, riesce a scavalcare qualche posizione e ritrovarsi in 3° posizione.

Nel corso del weekend, Daniel Ricciardo si sta mostrando molto bene sul tracciato brianzolo, con una McLaren che sembra trovarsi a suo agio, considerando le prestazioni anche dell’altra monoposto guidata da Lando Norris. Ovviamente la vera gara, è domani, più lunga e impegnativa. Vedremo in quell’occasione come si comporterà e quale sarà il risultato del team di Woking.

Al termine dei 18 giri, condizionati anche dall’azione in pista della Safety Car, in seguito all’incidente al via di Pierre Gasly finito contro le barriere, Daniel Ricciardo, protagonista di una prestazione costante, robusta è terzo, alle spalle di Valtteri Bottas e di Max Verstappen. Valtteri Bottas domani dovrà scontare la penalità, per la sostituzione della power unit, quindi partirà in ultima posizione. Questo per Daniel Ricciardo, rappresenterà una bella opportunità per far bene, dato che partirà in prima fila, accanto al poleman Verstappen.

DANIEL: “SPERAVO DI POTER SUPERARE MAX IN CURVA 1”

Le prime parole di Daniel Ricciardo, ai microfoni di Davide Valsecchi al termine della Sprint Qualifying:Era da tanto tempo che non mi ritrovavo in questa posizione. Quindi è bello essere qui”.

“Naturalmente, la giornata più importante è domani. Tuttavia, abbiamo guadagnato una posizione a causa dei problemi di Valtteri. Per cui siamo in prima fila. Ci mancava da tanto tempo, siamo felici per questo”.

In vista di domani, della partenza, con la solita incognita della prima curva, dove storicamente non sono mai mancate le sorprese e i colpi di scena, Daniel ha così commentato: In partenza, attaccherò in pieno. Oggi ne ho avuto l’opportunità, essendo partito bene. Speravo di poter superare Max alla curva 1, ma lui ha preso l’interno. Perciò vedremo domani”.

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. Grazie ai suoi protagonisti, piloti, monoposto, team ne sono rimasta talmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari in un lavoro.

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.