2019DichiarazioniFormula 1Gran Premio Belgio

Gp Belgio 2019, Leclerc: “Dobbiamo lavorare sul passo gara”

Il monegasco, autore di una buonissima prestazione che gli ha regalato la sua terza Pole position in F1, commenta il giro con la Ferrari.

Il Ferrarista ha ottenuto la sua terza Pole position della carriera. A Spa-Francorchamps scatterà in prima fila accanto a Sebastian Vettel con l’altra Ferrari

Il weekend del Gp Belgio 2019, sembra essere partito molto bene per la Ferrari, che dopo aver ottenuto dei buoni piazzamenti in tutti e tre le sessioni di Prove Libere, ha dominato anche in Qualifica, dove ha ottenuto la Pole position con Charles Leclerc, che partirà trovandosi in seconda posizione il compagno di squadra, Sebastian Vettel.

Sul circuito di Spa-Francorchamps in griglia di partenza troviamo due Ferrari in prima fila che mancava dal Gp del Barhain di quest’anno, con Leclerc che ottiene la sua terza Pole position della carriera in Formula 1, con una prestazione incredibile, fermando il crono in: 1’42”519 rifilando di 748 millesimi alla Ferrari di Vettel.

Il pilota monegasco commenta la sua incredibile prestazione in Qualifica

Ed è proprio Charles Leclerc ha commentare il suo giro che gli ha regalato la Pole position: “Ho avuto ottime sensazioni, anche se nel primo settore non sono riuscito a farlo come avrei voluto, soprattutto alla prima curva, dato che siamo andati molto piano per preparare il giro, quindi ho faticato molto. Ma dalla seconda curva in poi siamo andati molto forti ed è stato fantastico”.

Durante le Qualifiche, molti piloti cercavano di sfruttare le scie e durante il suo giro di lancio, Leclerc si è imbattuto in alcuni di loro che probabilmente cercavano la sua scia. A questo proposito il monegasco ha così commentato: “Non sono stato troppo a pensare alle scie e non so se gli altri lo abbiano fatto. Io ho solo cercato di preparare il mio giro: volevo essere da solo ed ha funzionato benissimo”.

Nel corso delle Prove Libere, abbiamo visto una Ferrari un po’ lenta nei long run, con una Mercedes apparsa più vicina. Ma questo sembra non impensierire Leclerc in vista della gara: Sul passo gara abbiamo fatto fatica un po’ di più ieri durante le prove, quindi dobbiamo lavorare su quello, ma guardando ad oggi abbiamo dimostrato qualcosa di molto buono”.

Topics
Pubblicità

Giorgia Meneghetti

Mi chiamo Giorgia, nata nel 1986, e residente a Fermo nelle Marche. Diplomata in Perito del Turismo, e con ottime conoscenze di lingue straniere: Inglese, Francese, Spagnolo. La Formula 1 è una delle mie più grandi passioni, che seguo dal 1998. Grazie ai suoi protagonisti, piloti, monoposto, team ne sono rimasta talmente stregata, tanto da spingermi a scrivere, raccontarla e viverla attivamente, sognando e sperando di poter un giorno incontrarli, e diventarne parte, e magari in un lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close