Formula 1Gran Premio Bahrain

GP Bahrain: Sakhir cambia layout e si disputerà in notturna

La doppia gara del Circus che verrà effettuata in Bahrain il 6 Dicembre avrà una configurazione diversa rispetto al tracciato tradizionale

La Formula 1 ha confermato che il circuito del Bahrain che verrà utilizzato per disputare il GP di Sakhir cambia layout. Il secondo evento si terrà il 6 Dicembre

La Formula 1 ha valutato un’alternativa per la seconda gara che si terrà in Bahrain. Oggi infatti ha confermato che utilizzerà un setup differente, tramite il circuito esterno del Bahrain, cioè il perimetro attorno alla pista di Sakhir. Invece di utilizzare il solito circuito di 5,41 chilometri, si opterà per il percorso esterno, lungo soltanto 3,5 chilometri, dove si prevedono tempi sul giro inferiori ai 60 secondi. Perciò il Gran Premio di Sakhir cambia layout. Tale circuito, che è una sorta di ovale, presenta infatti caratteristiche differenti da quello tradizionale.

 

Il circuito esterno non è mai stato utilizzato prima per una gara internazionale. Secondo il Circus è l’ideale per ospitare la seconda gara in Bahrain. In questo modo, la Formula 1 cerca di creare una gara diversa, a cui aggiungerà un elemento speciale, il fatto che sarà in notturna. Tale tracciato diventa così il secondo circuito più corto che disputa un evento di Formula 1, dopo Monaco. In questo modo si dovrà disputare una gara di 87 giri per effettuare la distanza minima obbligatoria di 305 chilometri segnata per la domenica. Sarà il tracciato del calendario in cui si effettueranno più giri quest’anno.

SI AVRA’ L’OPPORTUNITA’ DI BATTERE UN RECORD

Prima di arrivare a tale decisione, il Circus ha effettuato delle simulazioni, perciò si prevede che i piloti raggiungeranno tempi inferiori a 55 secondi in qualifica e meno di un minuto in gara. Pertanto, ci sarà l’opportunità di battere un record che appartiene a Niki Lauda. L’austriaco ottenne l’unica pole sotto i 60 secondi nel 1974 a Digione, quando riuscì a completare il giro in 58,79 secondi. Sakhir così cambia layout utilizzando le prime tre curve del circuito internazionale, per poi iniziare in curva 4 una serie di S, prima di ricongiungersi al tracciato tradizionale in curva 13.

 

Altri articoli interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Lascia il tuo contributo

Ciao, non vogliamo riempire il tuo monitor di pubblicità, ma questi banner ci aiutano a darvi contenuti di qualità. Se vedi questo messaggio perché hai attivo un sistema di AdBlock che elimina gli annunci pubblicitari.