Formula 1 | Wolff: “Abbiamo rallentato Ocon”

Alla domanda di un giornalista belga il team principal Mercedes non si nasconde e ammette l’ordine di scuderia

Toto Wolff ammette l’esistenza di un ordine scuderia imposto ad Ocon per lasciar passare Hamilton durante il GP di Montecarlo.

“Abbiamo dato un’ordine a Ocon e non c’è una spiegazione ben precisa da darvi. E’ così e basta”. Questo è quanto ha detto il team principal della Mercedes rispondendo alla domanda di un giornalista della testata belga La Dernière Heure.

Le parole di Wolff confermano quelle di Ocon: il francese ai microfoni di Sky Italia aveva detto di chiedere chiarimenti al boss, Toto Wolff appunto.

Episodio che non smette di accendere il dibattito di tifosi, ma ormai non resta che pensare a Montreal e lasciarsi alle spalle il vespaio di polemiche.

Topics
Pubblicità

Christian Caramia

Mi chiamo Christian e ho 28 anni, vivo a Martina Franca (Taranto). Istruttore di scuola guida nella vita, appassionato fin da piccolo di Formula 1 e del motorsport a 360 °.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close