Formula 1, Williams: livrea modificata ad Abu Dhabi per le leggi anti-alcool

Abu Dhabi Grand Prix, UAE 20 - 23 November 2014

Come si è notato in occasione delle prove libere, la Williams è scesa in pista con una livrea modificata. Il team di Grove prenderà parte al Gran Premio di Abu Dhabi senza mostrare in pubblico il marchio della Martini, a causa delle leggi arabe che riguardano l’uso di bevande alcoliche. Sia la FW36 di Valterri Bottas sia quella di Felipe Massa hanno disputato le libere 1 e 2 con il design nuovo, che però non sembra avergli portato molta fortuna: le due bande rosse, classiche del marchio Martini, saranno sostituite da due bande blu di tonalità cromatica differente. Non è la prima volta che la Williams ha adottato questa soluzione: già a inizio campionato, in occasione dell’appuntamento iridato del Bahrain, il team di Grove ha dovuto adeguarsi alle leggi locali, modificando anche la denominazione della scuderia, da Williams Martini Racing a Williams Racing.

Il compito di Bottas e Massa ad Abu Dhabi è semplice: riuscire a consolidare ulteriormente il terzo posto nel Mondiale Costruttori, davanti alla Ferrari. Ma la Williams ha iniziato il suo ultimo fine settimana della stagione con una buona notizia, annunciando il rinnovo della partnership con la Randstad, la seconda agenzia per il lavoro al mondo, una collaborazione che dura dal 2005.

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio