Formula 1, Van der Garde avvia una causa legale contro la Sauber

Giedo_van_der_Garde-causa-contro-sauber-formula-1

Quando manca appena una settimana al primo Gran Premio della stagione, Giedo van der Garde ha avviato un’azione legale contro la Sauber. L’ex terzo pilota della scuderia elvetica, in base a quanto rivelano fonti australiane, sarebbe stato licenziato nonostante avesse avuto un contratto valido per la stagione 2015. L’olandese, che lo scorso anno ha vestito i panni di terzo pilota per la squadra svizzera, in più di un’occasione ha confessato di essere rimasto letteralmente senza parole quando ha saputo che per lui non ci sarebbe stata nessuna promozione a titolare.

La Sauber ha preferito a Van der Garde, altri due piloti: Felipe Nasr, ex terzo pilota della Williams con un cospicuo bottino di sponsor personali e Marcus Ericsson, ex Caterham che rescisse con effetto immediato il contratto con la scuderia nel momento in cui ha dichiarato la bancarotta. Il pilota olandese ha deciso che era giusto proseguire nell’iter senza lasciar cadere la vicenda. Van der Garde ha depositato il report alla Corte Suprema Vittoriana di Melbourne, dove ha chiesto che venga aperto un caso al fine di garantirgli uno dei due volanti della Sauber, nel GP di apertura del 2015 che si terrà il prossimo 15 marzo a Melbourne.

Per il momento l’entourage del pilota e la Sauber non hanno rilasciato comunicazioni ufficiali e l’unica cosa certa è che la prima udienza si svolgerà il prossimo lunedì.

Eleonora Ottonello
@lapisinha

Eleonora Ottonello

Mi chiamo Eleonora e sono di Genova. Scrivo per passione, nella vita di tutti i giorni sono un'educatrice cinofila. Non ho paura di dire (forse è meglio dire scrivere) quello che penso. Per me la sincerità e la franchezza sono alla base di ogni rapporto umano. Sono pignola e puntigliosa ma disordinata e pasticciona allo stesso tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio